di


Intorno al futuro: la stampa 3D per il gioiello

AmnosyA

Il design e la manifattura orafa guardano insieme al futuro grazie alla stampa 3

La tecnologia 3D è sempre più oggetto di sperimentazioni e curiosità da parte di aziende, progettisti e designer per le sue proprietà uniche, le molteplici applicazioni. Progettare e realizzare accessori non sarà più la stessa cosa. Una nuova mostra che inaugura il 18 gennaio a cura di Alba Cappellieri professore di Design del Gioiello al Politecnico di Milano raccoglie per la prima volta gioielli realizzati con questa tecnologia. Il percorso espositivo si colloca all’interno di VICENZAORO Winter, l’edizione invernale dell’evento orafo di Fiera di Vicenzache ospita i lavori di 35 designer internazionali provenienti da Italia, Stati Uniti, Israele, Taiwan, Olanda, Inghilterra e Giappone. L’idea nasce da una ricerca svolta dal Politecnico di Milano per Fiera di Vicenza sui nuovi materiali e sulle nuove tecnologie per il gioiello i cui esiti sono descritti nel volume che accompagna la mostra edito da Marsilio Editori che contiene anche i contributi di Livia Tenuta e della professoressa Barbara Del Curto.

“Questa mostra è un importante strumento di informazione per il settore orafo e per il suo futuro – dichiara la professoressa Cappellieri e prosegue –  Il 3D printing è una tecnologia che porta l’immaterialità della tecnologia alla fisicità degli oggetti del mondo reale, qualcosa che nasce digitale e diventa reale. Essa permette di reinventare la manifattura delle piccole e medie imprese, di creare posti di lavoro e trasformerà designer e artigiani digitali in imprenditori. E’ una tecnologia che unisce il passato al futuro, il piccolo al globale, l’artigianato all’innovazione, l’high tech al low cost. E siamo solo all’inizio”.

Designer: AmniosyA, Alessia Ansaldi, Selvaggia Armani, Gijs Bakker, Dana Bloom.Valentina Bruzzi, Els Cuvelier, Patrick Durgin-Bruce, Orlando Fernandez Flores + Lucia De Conti, Linda Gambero, Odoardo Fioravanti, Michela Fornasari, Manuela Gandini, Francesca Gabrielli, Gumdesign, Alia Hasan, Gina Hsu, Sha Hwang + Rachel Binx, Li&An, Stefania Lucchetta, Valeria Masconale + Caterina Passaro, Michela Nosè, Ted Noten, Tomek Ogrodowski, Mi-Ah Rodiger, Jessica Rosenkrantz + Jesse Louis Rosenberg, Scilla Stuart, Anthony Tammaro, Rossella Tornquist, Natsusko Toyfuku, Viola Chiara Vecchi + Flora Gaetani, Marteen Verstaag, Daniel Widrig.

Els Cuvelier
Carla Riccoboni
Gijs Bakker
Lovegrove
Masconale e Passaro
Nervous System -Tetra Kinematics
Selvaggia Armani per bijouets
Stefania Lucchetta

1 commento

  1. Amalia CArrino says:

    Sono una Design del gioello. di questo settore sono affascinata e avendo la possibilita’ sarei felice di essere inserita nel settore . complimenti per le creazioni in 3 D auguri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *