di


International Jewellery London, una nuova location in sinergia con il mercato attuale

Un percorso di professionalità che nel prossimo autunno approderà all’Alexandra Palace

Alexandra Palace

Per la sua 65esima edizione, che si terrà dal 13 al 15 settembre 2020, l’International Jewellery London, il principale evento commerciale del Regno Unito per l’industria internazionale della gioielleria, sponsorizzato dal NAJ e supportato da GIA, Gem-A, The Houlden Group, The Company of Master Jewellers, The Responsible Jewellery Council, Euromonitor e CIBJO, prenderà vita nella cornice dell’iconico Alexandra Palace, una novità che il direttore della divisione Kerry Prince ha così spiegato: “Una prodezza dell’ingegneria vittoriana, Alexandra Palace è uno spazio che ha recentemente subito una reinvenzione, il Palace è stato trasformato in un eccitante nuovo spazio di design . È quindi il momento perfetto per passare al nuovo decennio, celebrare il 65° compleanno di IJL e sostenere il meglio della gioielleria di alto livello di casa e di oltreoceano in una nuova sede.” Stessi valori, nuova location dunque per l’industria della gioielleria globale che può ora offrire ancora nuove esperienze espositive e nuove opportunità di business, insieme a un ottimo networking – sono previsti più di 9000 partecipanti nei tre giorni della mostra.

La presentazione delle ultime tendenze di oltre 550 produttori di gioielli finiti di fascia alta, di designer, di gemme sciolte e di fornitori di servizi al dettaglio si accompagnerà ad un ricco programma di eventi.

Come parte del nuovo look, stiamo anche migliorando il nostro team per portare avanti IJL. Con persone appassionate, creative e dinamiche disposte a lavorare con i nostri espositori con la loro esperienza nel settore e la messa in scena di eventi, prevediamo che gli anni ’20 manterranno lo status di IJL come il principale evento mondiale di gioielleria.” Ha aggiunto Principe.

www.jewellerylondon.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *