di


International Jewellery London, domenica al via

In vetrina le tendenze autunno-inverno identificate secondo 4 mega-trend: in fiera tra designer, aziende e un programma ricco di seminari

IJL 2015

Manca poco più di una manciata di ore all’avvio di International Jewellery London, la fiera britannica giunta alla sua Diamond Jubilee Edition: 60 candeline da celebrare da domenica 6 a martedì 8 settembre all’Olympia Grand di Londra. Collezioni di gioielli all’avanguardia tra grandi aziende e designer per un numero che supera i 530 espositori, tra premi, eventi e un ricco programma di seminari.

L’edizione 2015 segna anche il debutto di un nuovo concept che sarà ispirato, di anno in anno, alle peculiarità di singoli paesi: si comincia con l’Italia, protagonista del Country Market Focus di quest’anno. Un’area dedicata metterà in vetrina i più bei prodotti delle aziende orafe italiane note in tutto il mondo per stile, eleganza e design.

“I più creativi e talentuosi progettisti e produttori di gioielli presenteranno le loro nuove collezioni a IJL 2015 – spiega Sam Willoughby, Event Director – molti dei quali saranno protagonisti di sfilate quotidiane. L’accoppiata di questo evento con la scoperta dei trend e il programma di seminari renderà imperdibile l’evento”.

IJL_Victoriana Punk

In calendario, dunque, anche una serie di sfilate che metterà in luce i trend del futuro individuati dal partner Adorn Insight: cinque in particolare le novità da seguire per creare un prodotto che risponda alle esigenze del mercato. La passerella si animerà tutti i giorni alle 10.30, alle 13.30 e alle 15.30 secondo i quattro stili individuati (Victoriana Punk, Seventies, Floral Fancy e Geo-Form), con un quinto a sorpresa che sarà svelato durante la Late Shopping Night di domenica 6 settembre, alle 18, dedicato a “Diamond Blaze”, per celebrare la 60esima edizione di IJL.

IJL_Seventies

Victoriana Punk interpreta la donna gotica e punk, con pezzi caratterizzati da sezioni sovrapposte e articolate in pelle, metalli anneriti e cristalli oscurati, e componenti che hanno un’anima heavy, come fibbie, rivetti, bulloni e catene. Gli Anni Settanta vengono invece visti come una questione di movimento: elementi segmentati, frange e sagome, mentre le gemme danno il loro meglio con tagli grossolani e imperfetti.

IJL_Geo Form

Geo-Form è il trend che sceglie come fulcro la sfera: di diverse dimensioni, colori e quantità, mostra una sensibilità tutt’altro che spigolosa tra forme geometriche e ritagli. Infine, Floral Fancy rende tutto un tripudio di fiori, boccioli e volumi con bordi dolci e superfici ondulate. Le gemme si presentano a pavé di tonalità graduali abbellite da smalti, ori misti e titanio.

IJL_Floral Fancy

Ha un’ispirazione vintage il look “Diamante Blaze” tra gocce e motivi decorativi art décò. Tecniche artigianali come filigrana e  granulazione aggiungono un tocco nuovo alle silhouette classiche. C’è ancora tempo per iscriversi gratuitamente a IJL: basta collegarsi al sito http://www.jewellerylondon.com/register. Ma la visita sarà resa ancora più funzionale grazie all’App di IJL scaricabile gratuitamente sul sito.

IJL_Diamond Blaze


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *