di


Inhorgenta Munich chiude con +2% di visitatori, un terzo dei quali stranieri

La fiera tedesca appena conclusa ha visto la partecipazione di oltre 1200 espositori. Soddisfazione per l’apertura del nuovo padiglione Tendenze

Crescono ancora i visitatori di Inhorgenta Munich: l’edizione 2013, svoltasi dal 22 al 25 febbraio, decreta l’ulteriore successo della piattaforma tedesca alla sua 40esima stagione. La fiera organizzata da Messe München International ha visto 1.237 espositori (+9 percento) e l’arrivo di circa 30mila operatori del settore provenienti da 85 paesi (+2 per cento), un terzo dei quali dall’estero. Forte la presenza di Austria, Svizzera, Italia, Spagna, Paesi Bassi e Gran Bretagna, ma anche Stati Uniti, Russia, Cina, Sudamerica e Emirati Arabi.

Un andamento positivo confermato dal sondaggio di Messe München condotto tra i visitatori da GMM Gelszus Messe-Marktforschung: ben il 97 percento dei visitatori ha assegnato al salone una valutazione eccellente, ottima o buona; si delinea quindi un miglioramento costante. Il 55 percento l’ha valutata da eccellente a ottima, un altro 37 percento buona. Secondo l’indagine il 38 percento dei visitatori si aspetta una crescita dell’importanza di Inhorgenta nei prossimi dodici mesi, il 55 percento ritiene che manterrà lo stesso livello di importanza.

L’87 percento dei visitatori raccomanderebbe sicuramente o molto probabilmente il salone. Gli operatori del salone, che per l’85 percento erano costituiti dalle cosiddette figure decisionali, si sono mostrati convinti in particolare della completezza e della chiarezza nonché dell’ampia gamma dell’offerta. “La risonanza positiva tra gli operatori del settore testimonia la fiducia di cui il salone gode nel settore. Siamo lieti di essere riusciti, con il nostro nuovo posizionamento come piattaforma delle tendenza per il lusso accessibile e con la pregiata formula dell’allestimento, a convincere i nostri espositori e visitatori”, ha sottolineato Klaus Dittrich, presidente della direzione generale di Messe München GmbH.

Con l’apertura di un ulteriore padiglione lifestyle, il “Trends & Vision”, il salone arriva a quota sette padiglioni totali. Tendenze, forme e materiali nuovi che hanno mostrato strade innovative per il futuro e sottolineato l’importanza del salone per il commercio. Un punto di riferimento per il lusso accessibile nel settore gioielli, orologi e lifestyle. “Inhorgenta Munich non è più soltanto il salone più importante per i visitatori di lingua tedesca ma acquisisce chiaramente importanza anche a livello internazionale”, ha dichiarato a fine rassegna Klaus Dittrich.

Positivo il bilancio degli espositori. Tra questi, l’italiano Vincenzo Liverino, titolare della Enzo Liverino S.r.l. “Siamo molto soddisfatti dell’andamento di Inhorgenta e siamo stati molto impegnati, esattamente come l’anno scorso – ha detto -. Abbiamo ricevuto molti visitatori e clienti: sia piccole oreficerie che grandi imprese ci hanno chiesto informazioni. Credo che diventerà l’appuntamento più importante in Europa. Il salone ha fatto progressi di anno in anno: è organizzato molto bene e strutturato in modo chiaro e ogni anno migliora ulteriormente la sua posizione. Per il 40esimo anniversario del salone volevamo organizzare un evento particolare e, a tale scopo, abbiamo portato con noi, dal museo della nostra azienda, un’esposizione di coralli. È stata una decisione fantastica perché in tal modo abbiamo creato un’atmosfera del tutto particolare. E i visitatori di Inhorgenta lo apprezzano. I tedeschi amano i coralli e così hanno potuto saperne molto di più”.

La prossima edizione si svolgerà dal 14 al 17 febbraio 2014 presso il Centro Fieristico di Messe München.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *