di


Inhorgenta, Italia protagonista. La Watch room dedicata a Venezia

Alla fiera tedesca, in calendario dal 22 al 25 febbraio, il Belpaese è la nazione estera più rappresentata. La nuova “Watch boutique” concepita intorno al tema “Venezia”

inhorgenta_inh_munich_2018_jf_0609-min

È l’Italia la nazione estera più rappresentata a INHORGENTA MUNICH: alla prossima edizione della fiera che si svolge a Monaco di Baviera dal 22 al 25 febbraio saranno circa 70 le aziende italiane presenti nei padiglioni B1 e B2 dedicati ai gioielli: tra i nomi, Pesavento, Crivelli, Roberto Demeglio, Adolfo Courrier, Fraleoni, Govoni Gioielli, Nanis, Annamaria Cammilli e Marco Bicego, questi ultimi due alla loro prima volta a Inhorgenta. Secondo gli organizzatori, il motivo di questa massiccia presenza risiede nella forte richiesta di gioielleria italiana a livello internazionale, avendo registrato un aumento delle vendite dell’8,9% nel 2017 e una crescita del 12% delle esportazioni.

“Attraverso la nostra partecipazione – ha detto Marco Bicegosiamo molto vicini al mercato dell’Europa centrale e settentrionale che apprezza e ordina i nostri prodotti. In questo modo consolidiamo ulteriormente la nostra già forte presenza”. “Ci rallegriamo della nostra partecipazione – ha commentato Riccardo Renai, CEO di Annamaria Cammilli. Negli ultimi anni INHORGENTA MUNICH è diventata un punto di riferimento per la gioielleria di design e, per noi, è una fiera spettacolare”.

inhorgenta_inh_munich_2018_jf_0851-min

Una presenza riconosciuta anche dal numero di premi vinti dai marchi italiani agli INHORGENTA AWARD: nel 2017 Roberto Demeglio si è infatti aggiudicato la categoria “Designer of the Year”, mentre la designer Laura Bicego ha progettato il gioiello “Transformista” per il marchio Nanis, premiato nella categoria “Fine Jewelry” nel 2018.

“Siamo molto contenti che lo sviluppo estremamente positivo di INHORGENTA MUNICH sia seguito con attenzione a livello internazionale e che numerosi nuovi espositori, soprattutto italiani, ci accordino la loro fiducia nel 2019”, ha affermato Klaus Dittrich, presidente del consiglio di amministrazione di Messe München GmbH.

inhorgenta_inh_munich_2018_jf_0975-min

Non solo l’Italia del gioiello, però, a Inhorgenta: l’eleganza del Belpaese regna anche nel padiglione A1 “Timepieces” da 11.000 metri quadrati,  concepito intorno al tema “Venezia”. Il visitatore si muoverà quindi nella Hall dedicata all’orologeria su un percorso ondulato in un ambiente caratterizzato da forme eleganti, materiali pregiati e sedute color oro e argento, che ricordano le gondole veneziane. La facciata della nuova “Watch Boutique” ricorda il famoso Palazzo Ducale sul Canal Grande.

www.inhorgenta.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *