di


Il tempo di Chanel

Gabrielle Bonheur Chanel non poteva che chiamarsi Coco. Non poteva che abitare un tempo non comune, senza passato e senza futuro, ma unicamente un presente da vivere intensamente. E non poteva che essere eterna, come la sua eleganza, le sue idee, le sue creazioni. Il suo tempo.

www.chanel.com/it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *