di


Il successo di Marcello Parrini

Anelli "Elefante"

Dal 1980 i gioielli di Marcello Parrini piacciono per l’alta qualità, per la lavorazione accurata, per il disegno che personalizzando le ultime tendenze sa stare sempre in primo piano.

Nelle sue creazioni di ottimo artigianato realizzate in modo particolare  la tecnica della microfusione il corallo come l’ambra, le perle, le pietre dure e semipreziose ma a volte anche inconsuete, l’argento o le luccicanti leghe a titolo 9, 14 e 18 KT sanno unirsi per proporre oggetti classici e nuovi al contempo e perciò senza tempo, tant’è che alcune delle sue proposte sono in pole position da oltre 15 anni senza mai dare segni di cedimento. Davvero belli da indossare gli anelli “Elefante”, che non tralasciano le tipiche decorazioni asiatiche.

Marcello Parrini è a Signa, nella splendida Toscana, ma per chi sarà in visita alla prossima fiera di Oroarezzo, dal 24 al 17 marzo potrà ammirare i suoi gioielli al Padiglione Petrarca, stand 555/557.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *