di


Il piacere di regalare certezze con gli orologi siglati Philip Watch

E’ forse lo Swiss Made per eccellenza, vista la notorietà che lo accompagna fin da quando ne fu creato il marchio, nel 1858, ma possiede anche una vena di italianissimo sangue, sia nel design sia perchè uno dei primi documenti ufficiali di trascrizione del marchio, datato 1923, fu depositato presso il registro di Napoli. Poi tante tappe salienti, tra cui la nascita del Caribbean 1000, negli anni ’60, o il lancio del Seahorse, il classico sportivo dei successivi anni ’80.

Philip-Watch-orologi-regalo-festa-del-papa
Un Philip Watch si accompagna a tante certezze, prime fra tutte la qualità della meccanica e della tecnica orologiera svizzera, come anche il design e lo stile, che nascono nel nostro Paese; ed ancora, la certezza di possedere non un semplice segnatempo bensì una concezione a cui è stato sempre riservato un particolare riguardo estetico.

Philip-Watch-orologi-regalo-festa-del-papa-22

 

Così è per due tra gli ultimi modelli proposti dalla Maison, due idee allettanti per aggiungere anche l’ulteriore certezza di fare un dono sicuramente apprezzato per l’imminente festa del papà: orologio solo tempo con datario, con cassa in PVD oro giallo e quadrante in smalto bianco con dettagli PVD oro giallo e cinturino in pelle nera stampa cocco, ed il cronografo con cassa finitura PVD nera e oro rosa, quadrante sunray nero con dettagli in PVD oro rosa e cinturino nero in pelle stampa cocco, wr 10 atm.

Due idee regalo importanti e di prestigio, proposte a costi altrettanto importanti perchè molto contenuti, rispettivamente di euro 390 per l’orologio solo tempo con datario, e di euro 480 per il cronografo.

www.philipwatch.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *