di


Il Natale di TAG Heuer tra orologi classici e futuristici

Le proposte regalo tra i modelli della maison vanno dal Carrera Heuer 01 con dettagli in titanio all’Aquaracer, ideale per gli amanti degli sport estremi

Tag Heuer_Aquaracer300MCal5

(TAG Heuer Aquaracer 300M Cal 5)

Si avvicina il Natale e in cima alla lista di regali preferiti dell’uomo contemporaneo c’è sempre l’orologio. TAG Heuer mette insieme una gamma variegata di modelli da far trovare sotto l’albero tra esemplari classici e segnatempo futuristici. Si comincia dagli ultimi: evoluzione della serie alimentata dal movimento cronografico di manifattura TAG Heuer Calibre 1887, TAG Heuer Carrera Heuer 01 è stato presentato a Baselworld 2015 come il modello più rappresentativo della collezione.

Raccoglie l’eredità della collezione Carrera e la proietta verso il futuro con la prima cassa modulare della serie e un quadrante scheletrato che lascia intravedere il movimento cronografico di manifattura e il disco del datario. Attraverso il fondello in vetro zaffiro si può osservare la ruota colonna rossa e il ponte del cronografo. Oggetto di cinque anni di continui miglioramenti e ottimizzazioni, TAG Heuer Carrera Heuer 01 raggiunge oggi un altissimo livello qualitativo a cui si aggiunge un controllo dei costi di produzione che gli consente di essere l’unico cronografo svizzero interamente di manifattura a posizionarsi al di sotto dei 5.000 euro.

Tag Heuer_CAR2A1Z.FT6044_TH_CARRERA_CAL_HEUER_01_PACKSHOT_2015

(TAG Heuer Carrera Heuer 01)

Cassa modulare 45mm in acciaio con anse in acciaio lucido e satinato rivestite in carburo di titanio, la parte centrale della cassa in titanio nero satinato rivestito in carburo di titanio nero così come la lunetta arricchita da scala tachimetrica, quadrante scheletrato e cinturino in caucciù traforato e impermeabilità 100 metri.

Uno sguardo al passato è invece vissuto attraverso il Tag Heuer Monaco Calibre 11, riedizione del mitico cronografo indossato da Steve McQueen nel Film ‘Le 24 Ore di Le Mans’ Movimento cronografico automatico Calibre 11 con corona a ore 9 come il primo Monaco del 1969, cassa quadrata da 39mm. Quadrante blu mat con cinturino in pelle traforata racing con chiusura déployante e logo Heuer vintage fedele all’originale.

Per gli amanti degli sport estremi, la scelta ricade senza debbio sull’Aquaracer 300M Calibre 5: nuovo orologio sportivo TAG Heuer dal DNA #dontcrackunderpressure, resistente ad una pressione pari a quella che si prova a 300 metri di profondità. Segnatempo subacquei, ma non solo: ogni competizione ha il suo grado di pressione, sopra o sotto il livello del mare. Cassa da 41mm in acciaio lucido e satinato, quadrante nero con righe orizzontali e indici blu con markers luminescenti: cinturino in tessuto nero con impunture e interno blu a contrasto con chiusura di sicurezza in acciaio, estendibile per indossarlo sulla muta.

Tag Heuer_TAG Heuer Aquaracer 300M Black Phantom Watch

(TAG Heuer Aquaracer 300M Black Phantom Watch)

La sua edizione speciale, il Black Phantom, si presenta con cassa in titanio 41mm satinato rivestita in titanio Ti2, quadrante antracite con righe orizzontali, lunetta in ceramica antracite unidirezionale, corona a vite rivestita in carburo di titanio e cinturino in tessuto nero con impunture e interno grigi Indici con markers luminescenti grigi: impermeabile fino a 300 metri. Disponibile in versione solotempo e anche in versione cronografo con cassa 43mm, movimento automatico Calibre 16.

Cronografo automatico sportivo dal cuore vintage con l’iconico logo Heuer, il Carrera Calibre 18 Glassbox raccoglie la tradizione della Maison Heuer arricchendola di nuova energia con la sua cassa in acciaio 39 mm, il quadrante silver con contatori a contrasto neri ispirato ad una delle primissime versioni di Carrera, sormontato da cristallo zaffiro anti-graffio ‘Glassbox’ con doppio trattamento antiriflesso e cinturino in pelle nera traforata racing.

Particolarità del modello, la Scala telemetria su Réhaut: strumento di derivazione militare che permette di misurare la distanza di un evento che può essere visto e sentito (ad esempio un fulmine), utilizzando la velocità del suono. Chi indossa un segnatempo munito di scala telemetrica può avviare il cronografo nell’istante in cui vede l’evento e fermarlo nel momento in cui lo sente. La sfera dei secondi indica la distanza dell’evento sulla scala telemetrica graduata in chilometri presente sul réhaut di TAG Heuer Carrera Calibre 18 Chronograph.

Tag Heuer_Monaco_Cal11

(TAG Heuer Monaco Calibre 11)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *