di


Il mondo degli orologi si incontra su “24 Hours”: il nuovo trimestrale bilingue del Gruppo 24 Ore


Non poteva che debuttare a Baselworld.

È nuovo e batte sul tempo tutti! È 24 Hours e parla degli orologi e del loro mondo pieno di complicazioni.

Trimestrale, redatto in italiano ed inglese, di grande formato (230 x 340 mm), è un’altra costola del Gruppo 24 Ore dedicato al lusso. Propone i marchi più prestigiosi attraverso immagini di alta qualità e di grande impatto accompagnate da didascalie di grande accuratezza e completezza per soddisfare le curiosità di tutti gli appassionati di segnatempo.

Interviste, focus, design e novità ne fanno una vera testata di “lifestyle orologiero”. Il  magazine è diretto da Augusto Capitanucci e parte con un’esclusiva mondiale concessa da Louis Vuitton: Hamdi Chatti, Vice presidente orologi e gioielli della maison parigina, racconta e spiega genesi e tecnica del nuovo e rivoluzionario orologio Tambour Spin Time Regate, dedicato alla prossima Coppa America, dotato di un sistema complicato a cubi rotanti in grado di indicare il conto alla rovescia dei 5 minuti che precedono la partenza della regata.

Giulia Crivelli, Lino Terlizzi e Domenico Rosa sono i nomi noti del Sole 24 ORE che leggeremo nella gerenza ma avranno spazio anche i contributi di Franco Cologni, presidente della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte.

Gli aeroporti, i yacht club, gli hotel di prestigio, le librerie specializzate, le migliori oreficerie e gioiellerie nonché le più importanti edicole saranno i luoghi dove troveremo 24 Hours al costo di 10 euro.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA