di


Il gruppo Sowind si riorganizza all’insegna della continuità

Garanzia di continuità: è ciò che il gruppo Sowind vuole assicurare anche dopo l’improvvisa scomparsa del suo presidente Luigi Macaluso, poco più di una settimana fa.
Il consiglio di amministrazione della holding – che riunisce i marchi Girard-Perregaux (che il prossimo anno festeggerà il suo 220esimo anniversario) e Jeanrichard – si è riunito per individuare il nuovo presidente del cda. La scelta riorganizzativa è caduta su Monica Mailander Macaluso, mentre la direzione e la gestione operativa sono affidate rispettivamente a Stefano e Massimo Macaluso, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Sowind SA; è stato anche istituito un “comitato per la gestione strategica” al fine di definire le aree di sviluppo, che si riunirà periodicamente al fine di controllare la gestione operativa.

Monica Mailander Macaluso. © Sowind Group

Una scelta basata sulla continuità familiare, come ha spiegato la Macaluso. Anche François-Henri Pinault, amministratore delegato di PPR e Vice-Presidente del Cda del Gruppo Sowind, ha rinnovato la propria «fiducia nel progetto di famiglia e il sostegno al progetto del gruppo».

Monica Mailander Macaluso, imprenditrice e attuale presidente di Sowind Italia, è stata nominata Presidente del Cda della holding, mentre il resto del Consiglio è rimasto immutato. Accanto a Stefano e Massimo Macaluso, quindi, resta in qualità di vicepresidente, Francois-Henri Pinault, che, dopo la firma di un accordo di partnership strategica nel 2008, detiene una partecipazione del 23% in Sowind Group. Gli altri membri sono Robert Polet (amministratore delegato di Gucci Group) e Henry Peter.

Stefano Macaluso, già Vice-Presidente della società, aveva assistito suo padre per quasi 10 anni nella definizione della strategia dell’azienda e nello sviluppo dei prodotti, nella gestione industriale e in quella commerciale. Massimo Macaluso, che ha fatto parte del gruppo per 10 anni ed è l’attuale vice-presidente, aveva anche partecipato attivamente a fianco di Luigi Macaluso nella definizione della strategia del Gruppo, ed è stato responsabile come Managing Director per lo sviluppo internazionale del marchio Jeanrichard.

«La definizione della nuova organizzazione mette in luce in primo luogo il desiderio di continuità e l’impegno determinato della famiglia a sostenere i progetti di innovazione tecnologica e lo sviluppo commerciale del gruppo – ha commentato Monica Mailander Macaluso -. Inoltre, la struttura di gestione di nuova costituzione garantirà le competenze e le risorse essenziali in vista di sviluppo internazionale».

Stefano and Massimo Macaluso. © Sowind Group

«Un aumento di responsabilizzazione della squadra manageriale – ha spiegato Stefano Macaluso – e un progetto imprenditoriale chiaro, in termini di politica industriale, creazione di prodotti e rafforzamento della distribuzione dei nostri marchi a livello internazionale: questi i nostri obiettivi comuni».
«Siamo una società multinazionale con filiali in 8 nazioni e rappresentata in 60 Paesi – illustra Massimo Macaluso -. Il nostro obiettivo è quello di continuare il piano di sviluppo già esistente, basandoci su due asset particolarmente importanti: in primo luogo, la nostra dimensione unica nel mondo dell’alta orologeria; in secondo luogo, la nostra struttura manageriale, con un team di esperti che lavora per noi da per molti anni».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *