di


Il gruppo Louis Vuitton acquisisce fabbrica di produzione quadranti

Da oggi i quadranti li produrrà in casa: il gruppo del lusso LVMH – Louis Vuitton Moët Hennessy ha acquisito il 100% delle azioni di ArteCad SA, uno dei principali (e più antichi) produttori di quadranti di orologi svizzeri. L’operazione consentirà a LVMH – gruppo che all’interno del proprio segmento Orologi & Gioielli annovera società come TAG Heuer, Chaumet, Dior Watches, Zenith, Fred, Hublot ed in joint venture con De Beers Jewellery – di rafforzare ulteriormente la propria integrazione industriale nel settore dell’orologeria garantendo la propria indipendenza in un’area produttiva strategica. Al momento il gruppo amministrato da Bernard Arnaul già produce i movimenti meccanici così come casse e bracciali.

Fondata nel 1885, ArteCad SA oggi dispone di 215 dipendenti che lavorano nella struttura originaria situata a Tramelan in Svizzera. Produce oltre 350mila quadranti in un anno e rifornisce marchi come LVMH ma anche numerosi altri prestigiosi produttori di orologi svizzeri: la sua produzione verso terzi resterà invariata.

Dal 2004 ArteCad è stata di proprietà di M. Philippe Hubbard e Christophe Gouthier, che hanno curato con successo lo sviluppo della società attraverso il suo ammodernamento e l’ampliamento del target di clienti prestigiosi. M. Hubbard e M. Gouthier continueranno a lavorare come co-direttori.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *