di


Il gioiello italiano torna a Varsavia con l’Ice. Domani ultimo giorno per le adesioni

Il 20 e il 21 undicesima edizione della Mostra di gioielleria in Europa Orientale, dove 35 aziende orafe potranno esporre i loro prodotti di fronte a buyer selezionati

ICE Agenzia a Varsavia-min

Il gioiello italiano torna protagonista a Varsavia: oreficeria, argenteria, gioielleria, coralli e cammei saranno i protagonisti dell’edizione 2018 – l’undicesima – della Mostra di Gioielleria in Europa Orientale organizzata dall’Agenzia Ice per il 20 e il 21 giugno. Domani scadono i termini per aderire: per partecipare le aziende dovranno inviare, a mezzo fax (06.8928.0359) e/o via e-mail ([email protected]) la Scheda di adesione, firmata dal Legale Rappresentante, e il regolamento ICE-Agenzia allegato e controfirmato. Contestualmente, per la selezione degli operatori esteri e per la realizzazione della brochure promozionale dovrà essere compilata online la Scheda Profilo Azienda, che include richiesta di invio del logo e di un’immagine della produzione in alta risoluzione.

Saranno ammesse a partecipare all’evento le prime 35 aziende italiane aderenti. L’Ice Agenzia prosegue così la propria attività a sostegno del settore: il mercato dell’oreficeria e dell’argenteria nell’area dell’Europa Orientale è commisurato alle dimensioni e all’organizzazione dei diversi Paesi e alla popolazione; produzione e commercio sono svolti in prevalenza da un elevato numero di piccole e medie imprese che ampliano la propria gamma ricorrendo ad articoli di importazione.

La successiva adesione dei Paesi Est Europei all’Ue ha rinforzato, inoltre, la crescita del mercato della gioielleria in cui sono predominanti le importazioni. In tal senso l’Italia, i cui prodotti esercitano una forte attrattiva, si attesta al secondo posto tra i Paesi fornitori, con un incremento delle esportazioni di oltre il 60% negli ultimi cinque anni. Un’indagine condotta dagli Uffici ICE ha evidenziato una preferenza per i prodotti realizzati in oro (anche 14 carati), in argento e per la gioielleria fashion; in misura più ridotta la gioielleria con pietre preziose, semi- preziose, coralli e cammei.

La mostra autonoma curata dall’ICE si svolgerà nelle sale del Warsaw Marriott Hotel di Varsavia; la Ballroom destinata ad accogliere i lavori sarà allestita con vetrine illuminate per la presentazione dei prodotti e adeguate garanzie di sicurezza. Saranno invitati operatori esteri provenienti, oltre che dalla Polonia, dai diversi mercati dell’area dell’Europa Centro-Orientale, tramite una selezione che terrà conto della tipologia delle aziende italiane partecipanti (che potranno indicare le proprie preferenze nella “Scheda Profilo Azienda”).

La quota di partecipazione include l’allestimento e l’arredo della postazione di lavoro (1 vetrina, un tavolo con 4 sedie); la stampa di una brochure delle aziende italiane partecipanti; inviti agli operatori; azioni pubblicitarie compatibilmente con i limiti di sicurezza; assistenza di interpreti non dedicati. A carico delle aziende restano le spese di assicurazione, trasporto e movimentazione del campionario, le spese relative al viaggio e alloggio del personale presente alla mostra ed ogni altro servizio non compreso nel programma dell’iniziativa.

L’edizione 2017 ha visto la partecipazione di 45 aziende italiane provenienti dai diversi distretti orafi e circa 75 buyer provenienti da 20 Paesi dei mercati dell’area dell’Europa centro-orientale e dell’Est, oltre ad Azerbaijan e Kazhakistan.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *