di


Il gioiello incontra la porcellana: una mostra a Napoli

Da venerdì a domenica al Cellaio del Real Bosco di Capodimonte in vetrina i bijou disegnati dal dirigente dell’Istituto Caselli e realizzati a mano dai maestri ceramisti e dagli allievi

Mostra capodimonte_gioielli7-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”

Gioielli in porcellana presenta inserti in materiali vari: pvc, neoprene, tubi in rame, scampoli di antichi tessuti. Sono i protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design” a cura di Alba Cappellieri e frutto di una collaborazione tra il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’Istituto Caselli. I bijoux in esposizione da venerdì 23 a domenica 25, infatti, sono stati disegnati da Valter Luca De Bartolomeis, dirigente dell’Istituto Caselli e realizzati a mano dai maestri ceramisti e dagli allievi del Caselli, con la collaborazione di Sandra Dipinto.

Mostra capodimonte_gioielli3-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”

La mostra, realizzata in collaborazione con il Museo e Real Bosco di Capodimonte, fa parte di un più ampio progetto di rilancio della manifattura della porcellana di Capodimonte: ieri una tavola rotonda ne ha presentato le caratteristiche e le motivazioni. Hanno partecipato il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger, il dirigente dell’Istituto G. Caselli Valter Luca De Bartolomeis, la curatrice della mostra, Alba Cappellieri, ordinario di design del gioiello al Politecnico di Milano e direttore del Museo del Gioiello di Vicenza, il direttore della fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte Alberto Cavalli e il direttore della Galleria Renna Piero Renna.

Mostra capodimonte_gioielli5-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”

La nuova collezione di gioielli in porcellana presenta inserti in materiali vari, tutti pezzi unici e irripetibili: ne fanno parte anche gioielli dedicati all’isola di Ischia, un omaggio che anticipa future collaborazioni. La scelta di lavorare sui tópoi, i “luoghi comuni”, vuole sottolineare la capacità del design di ri-configurare e di coinvolgere il fruitore. L’ottimizzazione dei processi produttivi, la sintesi formale, il riutilizzo di materiali poveri, nobilitati dalla visione progettuale, genera una varietà pressoché infinita di soluzioni e di immaginari sempre diversi, appassionando il fruitore al processo di configurazione.

Mostra capodimonte_topoi-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”

La manifattura è stata coordinata dai maestri ceramisti Armando Del Giudice, Rocco Rossi, Ferdinando Serafino e Antonio Viscusi. Allestimento a cura di Giovanni Francesco Frascino, musiche di Stefano Gargiulo e grafica di Antonio Iodice e Giulia Scalera (studio Pluff). La mostra è realizzata con il sostegno di Stone Group e Officine Manganiello.

www.istitutocaselli.gov.it

Mostra capodimonte_gioielli4-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”
Mostra capodimonte_gioielli2-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”
Mostra capodimonte_gioielli6-min
I gioielli protagonisti della mostra “Tópoi. Gioielli in porcellana tra artigianato, moda e design”

1 commento

  1. UN_VERO_PECCATO_CHE_NON_SIANO_CITATI_I_VERI_AUTORI_DELL’EVENTO_,
    _____ I_SINGOLI_”CREATIVI”_ AUTORI_DEI_PROGETTI. ______
    …. __….._…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *