di


Il Devon Tread in mostra al Mumok Museum of Modern Art di Vienna

 

Si è conquistato uno spazio al Mumok Museum of Modern Art di Vienna, il prototipo del Tread 1 realizzato dal californiano DEVON. È all’interno della “The personal Effects of Kim Dotcom”, una speciale installazione creata dall’artista Simon Denny con 110 oggetti di lusso provenienti da un maxi sequestro in Nuova Zelanda nella villa di Kim Doctom, il fondatore di uno dei più grandi siti di file‐sharing del mondo sgominato dall’FBI con l’accusa di violazioni del copyright e riciclaggio di denaro.

Il Devon TREAD 1 può dirsi unico nel settore orologiero grazie al movimento costituito da un sistema brevettato di cinghie di distribuzione intrecciate (Times Belts) alimentate da un movimento ibrido elettromeccanico, controllato da 4 microprocessori che visualizzano ore, minuti e secondi.

Caratteristiche tecniche

I componenti dei nastri sono montati su chassis centrale che lascia completamente scoperte le parti mobili creando l’illusione che siano sospese all’interno della cassa

Quattro motori ultra compatti micro passo guidano il movimento dei quattro nastri

Il sistema con puleggia non lubrificato si muove liberamente grazie ai cuscinetti di pietra dura integrati

La cassa a cinque pezzi è progettata utilizzando acciaio inossidabile di alta qualità convertito in

cinque elementi mediante lavorazione con CNC

Il quadrante è protetto da cristallo in policarbonato antigraffio e antiriflesso con proprietà

antiproiettile che ne garantiscono la durevolezza

Il Tread è alimentato da una batteria ricaricabile ai polimeri di litio con un’autonomia che

raggiunge le due settimane con un’unica carica

Un sistema di ricarica induttiva integrato nella cassa del quadrante favorisce la ricarica senza fili

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *