di


Oltre i tre milioni per il Daytona Paul Newman 6263 della Rolex

E’ stato venduto per oltre tre milioni quattrocentomila euro (3,722,000 milioni di franchi svizzeri in asta Phillips a Ginevra) ed è il Rolex più caro al mondo. Il Daytona Paul Newman 6263, con quadrante lemon e pulsanti a vite, è uno sportivo di classe legato al mondo delle corse (affiliazione nata con la collaborazione della Rolex come cronometrista ufficiale ai circuiti di Daytona in Florida e le Mans in Francia). Delle macchine da corsa riprende il cruscotto, con complicazioni cronografiche disposte in dislivello rispetto all’intera superficie del quadrante, in contrasto con la finitura rarissima color limone.

quadrante-rolex-daytona-lemon-min

Noto anche come “The Legend”, fu poi ribattezzato anche con altri nomi, fino ad essere conosciuto come “Paul Newman” per essere stato notato al polso del noto attore in un promo cinematografico.

Di Manifattura Rolex del 1969, referenza 6263-6239, monta il calibro 727,17 a carica manuale con cassa e bracciale in oro 18 kt.

rolex-paul-newman-pulsanti-avvitati-750x666-min

Rolex s’identifica con uno status symbol che dagli anni ’80 ad oggi (il mercato scopre solo in quegli anni il fascino di un quadrante massiccio, in precedenza il gusto si concentrava su automatici eleganti e sottili) non ha perso appeal, mai sfacciatamente imitato ma piuttosto maldestramente clonato a dismisura con falsi d’ogni genere che, probabilmente, ne hanno addirittura amplificato l’attrattiva.

www.rolex.com/it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *