di


IEG: da VicenzaOro un ricco programma di webinars con approccio omnichannel

Incontri virtuali dedicati alla community orafa internazionale


Non è difficile immaginare che il mondo della gioielleira di domani sarà condizionato da molteplici variabili, pertanto, dare voce ad esperti sembra essere il modo migliore per immaginare i punti di svolta.

Marco Carniello

Ecco perché Vicenzaoro (di cui Marco Carniello è Direttore Divisione Moda e Gioiello IEG), tra le sue strategie propone un ampio programma di webinars con un approccio omnichannel dedicati agli operatori della gioielleria sui temi più attuali, dedicati agli operatori professionali grazie alla collaborazione di partner prestigiosi quali CIBJO – Confederazione Mondiale della Gioielleria, Trendvision Jewellery + Forecasting, l’osservatorio indipendente di IEG sulle tendenze della gioielleria, le attitudini dei consumatori e le evoluzioni del mercato del lusso internazionale, e IGI – Istituto Gemmologico Italiano.

Gaetano Cavalieri

Ieri nell’ambito del ciclo “‘Jewellery Industry Voices” ha avuto inizio una serie di quattro incontri settimanali organizzati in partnership con CIBJO – con Gaetano Cavalieri Presidente, con cui Vicenzaoro collabora da oltre 10 anni per promuovere la sostenibilità e le best practice nel settore della gioielleriaAl centro del dibattito l’impatto della pandemia provocata dal COVID-19 sul settore minerario, le comunità ad esso connesse e la filiera che rifornisce l’industria della gioielleria da un punto di vista sia economico che sociale. A parlarne Feriel Zerouki, Senior Vice President of International & Ethical Initiatives di De Beers GroupPeter Karakchiev, Head of the International Relations Department di ALROSAEstelle Levin-Nally, Founder di Levin Sources.

Paola De Luca

Cadenza mensile, invece, per i tre incontri con Trendvision Jewellery + Forecasting che fino a luglio gettano uno sguardo sul futuro. Lunedì 25 maggio, alle ore 14, la pubblicazione di Trendvision (Direttore Paola De Luca) The Jewellery Trendbook 2021+, vera e propria bibbia che anticipa tutti i trend del settore, guida un focus sui consumi emergenti con particolare attenzione ai mercati asiatici. L’8 giugno una preview di THE JEWELLERY TRENDBOOK 2022 esplora gli effetti a lungo termine dell’emergenza sanitaria in corso sul mondo della gioielleria e sui valori dei consumatori, mentre il 6 luglio è la volta del concetto di “new normal” e di come ridefinirà i prodotti classici.

Non manca lo spazio indirizzato alle pietre, il 28 maggio, il 17 giugno e il 15 luglio, con una nuova serie di Gem Talk, tra i format più apprezzati delle ultime edizioni di Vicenzaoro che, grazie alla consolidata collaborazione con IGI, racconta l’origine e la peculiarità delle gemme più comuni come delle più misteriose.

Alba Cappellieri

Proseguono, nelle prossime settimane, “i Martedì al Museo del Gioiello”, gli incontri con i curatori dell’originale allestimento del primo museo in Italia dedicato esclusivamente al gioiello, realizzato da Italian Exhibition Group con il Comune di Vicenza all’interno della Basilica Palladiana. Aperti a esperti, studenti e appassionati, gli appuntamenti online ripercorrono i temi delle nove sale espositive (simbolo, magia, funzione, bellezza, arte, moda, design, icone, futuro) con il Direttore Alba Cappellieri e gli esperti internazionali che hanno dato vita all’allestimento dell’ultima biennale 2019-2020: il 26 maggio sarà la volta di Massimo Vidale e della sala “Funzione”. www.museodelgioiello.it.

Sul sito web e sulle piattaforme social di VO Facebook, Instagram e YouTube sono disponibili tutti i contenuti e le registrazioni dei workshop interattivi, dei congressi e dei seminari delle ultime edizioni della manifestazione

Per informazioni sul calendario dei webinar e sulle modalità di partecipazione www.vicenzaoro.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *