di


Iberjoya Forever, la Spagna da scoprire tra cultura e design

Dal 24 al 26 settembre l’evento orafo torna alla Casa de Campo di Madrid: un’occasione per conoscere il paese tra sapori, natura e gioielli

“Hipnotizo” by Abraham Vázquez, AJA
Anello “Hipnotizo”, di Abraham Vázquez, AJA

Lungo le strade di Madrid, i grandi marchi internazionali di gioielli e orologi si mescolano con quelli di gioielleria più particolare o quella che ingloba le mode internazionali. Per gli acquirenti professionali, esiste un Salone tipo Boutique lontano dagli standard delle grandi fiere, dove è facile trovare pezzi di ogni categoria e stile che, a buon prezzo, possono attirare l’attenzione dei propri clienti. Il Salone in questione si chiama Iberjoya Forever e si terrà dal 24 al 26 settembre nel recinto della Casa de Campo di Madrid, un parco con un lago nel quale si può andare in barca. La fiera avrà luogo nel Palazzo di Cristallo (Pabellón de Cristal).

Iberjoya_CAROLO CONCEPT
Carolo Concept, tra i brand presenti a Iberjoya Forever

Un appuntamento da segnare in agenda, un’occasione unica di visitare la capitale spagnola anche in chiave turistica. Madrid rappresenta una meta ambita e attrae visitatori da ogni parte del mondo: capita spesso che vi si faccia ritorno più volte e ogni viaggio contiene in sé la possibilità di conoscere così nuovi luoghi, persone, usi e costumi diversi. Se è vero, infatti, che Internet ci offre la possibilità di vedere un’opera d’arte e conoscerne tutti i particolari visitando semplicemente il sito del museo dove è esposto, è altrettanto vero che ci sono cose che si possono conoscere davvero solo viaggiando e addentrandosi nella cultura di un Paese.

Gli organizzatori di Iberjoya Forever sono consapevoli del valore aggiunto di una visita alla fiera: tanti gli aneddoti raccolti per raccontare la passione turistica per la capitale spagnola, come quello di un ragazzo italiano che, dopo aver visitato alcune osterie di un vecchio quartiere di Madrid, rimase particolarmente colpito dal “tapeo”.

Iberjoya_D Primer Premio Amstel Oro 2015
Le tapas, Primo premio Amstel Oro 2015

Così come continuano ad affascinare le “tapas”, autentiche delizie in miniatura, piccole razioni di cibo chiamate anche “pintxos” nei Paesi Baschi, candidate ad entrare a diventare patrimonio dell’umanità.

E ancora: durante un viaggio di ritorno in AVE (il TAV spagnolo), una viaggiatrice stava aiutando una giovane giapponese nella scelta di un ristorante di risotti valenziani. “Se vuoi provare il vero risotto di Valencia, “paella”, devi andare al ristorante Casa”. La giovane giapponese, mentre ringraziava per l’aiuto, vide con la coda dell’occhio la rivista che la sua compagna di viaggio stava leggendo, e sussurrò “Beautiful” .

Erano dei bellissimi gioielli, perfetti per illuminare il viso ed abbellire le mani. Alcuni provenivano della Galizia, regione Nordorientale della Spagna in cui si producono pezzi di alta gioielleria che vengono poi esportati in tutto il mondo. Altri erano originari del Sud: coralli preziosi e filigrane di oro o avanguardiste, grandi ciondoli in argento scuro con simboli e linee brillanti, perfetti per i giovani.

Iberjoya_G Jazz en directo copia
Vivace la vita notturna di Madrid

Sfogliando le pagine, la viaggiatrice dava informazioni su alcuni modelli di gioielli catalani e su come gli artisti moderni fossero stati influenzati dal modernismo e delle forme gaudiane. Puntualizzò infine che Madrid era, senza dubbio, la città che meglio inglobava tutti i diversi stili della penisola spagnola. La capitale è infatti una città cosmopolita dove una donna in jeans che ascolta jazz può indossare tranquillamente degli orecchini in diamanti o zaffiri di stile classico o molto particolare. “Approfitta – suggerì inoltre la viaggiatrice -. Se vai a mangiare quel delizioso risotto, fatti un giro per le gioiellerie valenziane, c’è di tutto, ci sono grandi esportatori di gioielli in zona”.

La varietà della produzione spagnola di gioielli appena accennata trova il suo luogo d’elezione nella fiera di Settembre: Iberjoya Forever, organizzata da Spain Excellence, è pronta a ospitare espositori dalla Spagna ma anche dal resto del mondo, con una vasta serie di premi e lotterie come la Iberjoya Forever Prize Raffle per portare a casa, a marzo, gioielli, orologi, accessori. Tra i premi in palio, un gioiello del valore di 6mila euro.

iberjoyaforever.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale