di


I Gioielli in fermento sbarcano all’Expo

Lunedì 18 maggio a Milano sarà presentato il progetto nell’ambito dei programmi culturali promossi da ATS Piacenza

Gioielli in fermento

Il progetto Gioielli in Fermento si sposta per un giorno all’Expo Milano: lunedì 18 maggio, nell’ambito dei programmi culturali promossi da ATS Piacenza sotto “la Zolla”, lo spazio Piazzetta Piacenza, sarà presentata l’iniziativa del Premio Torre Fornello, attualmente alla sua quinta edizione, che ogni anno seleziona i migliori designer professionisti ed emergenti su temi che mettono insieme il gioiello e il vino, assolutamente in linea con il mood della manifestazione milanese.

La mostra allestita a Torre Fornello, in Val Tidone, sulle colline piacentine, è in corso fino al 20 maggio da domenica 3 maggio, quando è avvenuta la cerimonia di consegna dei premi. In esposizione i progetti vincitori: Sébastien Carré, Akis Goumas (Premio Torre Fornello); Steffi Götze, Hester popma Van-de Kolk (Premio Klimt02); Corrado De Meo, Clara Del Papa (Menzione JOYA); Lluìs Comìn (Menzione AGC); Saerom Kong, Margherita Berselli, Francesca Farina (Sezione Studenti); Rosa Nogués Freixas (Voti del Pubblico). Tema di quest’anno, l’un-conventional jewellery che ora sbarca all’Expo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *