di


I Gioielli in Fermento ospiti delle cantine di Rocca Sforzesca

Ornamenti contemporanei fino al 22 luglio a Dozza: in vetrina i monili del concorso 2014. Da agosto nuove mostre in Italia e all’estero

Camera Creativa

Oro, pietre preziose e… vino: prosegue il connubio celebrato da Gioielli in Fermento, l’appuntamento che ogni anno in primavera si svolge presso la tenuta di Torre Fornello, sui colli di Ziano Piacentino. La mostra dei monili partecipanti al concorso 2014 è ora ospite di Enoteca Regionale Emilia Romagna, protagonisti ancora una volta nelle storiche cantine della Rocca Sforzesca per serate speciali nel borgo medievale di Dozza, tra Bologna e Imola.

Laura Visentin

In occasione del programma “Sere d’estate fresche di vino“ fino al 22 luglio l’Enoteca Regionale Emilia Romagna accoglie l’edizione 2014 di “Gioielli in Fermento”. Colori, sfumature e intensità di metalli e pietre preziose giocano il ruolo determinante simile alla scoperta dei vini nel corso delle degustazioni.

Silvia Valenti

Il dialogo tra gioielli d’autore e cultura del vino, iniziato con il Progetto Gioielli in Fermento nel 2011 – il concorso a tema è oggi alla quarta edizione – prosegue con sempre maggiore attenzione e verrà ospitato con un calendario espositivo esteso per tutto il 2014 che vede i lavori dei 50 selezionati in mostra a Locarno (agosto) e Barcellona (ottobre) e in varie sedi italiane, gallerie a Milano e Piacenza in autunno, e in sedi simbolo del prestigio vinicolo italiano nonché luoghi turistici.

Marco Picciali

Il progetto è a cura di Eliana Negroni (Agc Associazione Gioiello Contemporaneo) e vede la collaborazione di Joya Contemporary Jewellery Fair BarcelonaKlimt02 International Art Jewellery onlineTorre Fornello.

Paola Mirai

Ecco l’elenco dei 50 autori che espongono: Silvia Beccaria, Sabina Bernardelli, Maura Biamonti (premio Gioielli in Fermento Torre Fornello 2012), Patrizia Bonati, Isabelle Busnel, Alina Carp, Luisa Chiandotto, Bartosz Chmielewski, Patricia Cruz, Katarina Cudic, Giuseppina Dallanoce, Corrado De Meo, Clara Del Papa, E-vasiva, Nicoletta Frigerio (premio Gioielli in Fermento Torre Fornello 2011,2013, Klimt02 2014), Gaspare Gaeta, Francesca Gazzi, Eleonora Ghilardi, Lucilla Giovanninetti, Akis Goumas (premio Gioielli in Fermento Joya 2014), Alexandra Kusch, EunMi Kwon (premio Gioielli in Fermento Joya 2013), Carmela Lacerenza Camera Creativa, Chiara Lucato, Elvio Lunian, Paola Mirai, Alessia Mocavero, Olivia Monti Arduini (premio Gioielli in Fermento Torre Fornello 2014), Laura Munteanu, Viktoria Münzker (premio Gioielli in Fermento Torre Fornello 2013), Margareta Niel, Tania Palazzi, Liana Pattihis (premio Gioielli in Fermento Torre Fornello 2014), Marco Picciali, Hester Popma-van de Kolk, Gianni Riva, Maddalena Rocco, Kika Rufino, Marissa Racht Ryan, Vicky Saragouda, Sergio e Stefano Spivach, Simonetta Starrabba, Claudia Steiner (premio Gioielli in Fermento Klimt02 2014), Violaine Ulmer, Silvia Valenti, Amalia Vermell, Laura Visentin, Babette Von Dohnanyi, Wu Ching Chih, Caterina Zanca.

Alexandra Kusch

 

Lucilla Giovanninetti

 

Francesca Gazzi
Clara Del Papa
Patrizia Bonati
La prima classificata a Gioielli in Fermento 2014, Liana Pattihis: collana argento e smalti
Secondo posto per Olivia Monti Arduini, Cesta: collana porcellana e ottone
Terza classificata Claudia Steiner, Paesaggio color vinaccia: spilla argento, resina, pigmenti, acciaio

 

 

 


3 commenti

  1. Ringrazio a nome di tutti i partecipanti di Gioielli in Fermento e dei premiati dell’edizione 2014, teniamo a sottolineare non una classifica ma un incentivo a sempre nuove ispirazioni e ricerche:
    Premio G.i.F. – Torre Fornello a L.Pattihis e O.Monti Arduini; premio G.i.F. Klimt02 a C.Steiner e N.Frigerio; menzione Joya Bcn a A.Goumas; menzioni AGC a L.Giovanninetti e fratelli Spivach

    #indossiamoleintensità
    #wearingintensities
    🙂
    EN


  2. foto A.Petrarelli, Pattihis, Monti Arduini, Steiner


  3. Vedere la bella foto del mio Vibrazioni è stata una gioia! Grazie ancora a Eliana Negroni che sta facendo un lavoro di promozione fuori dal comune. E complimenti allo staff di Preziosa Magazine, sempre così attento e ricettivo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *