di


I gioielli di Gerardo Sacco danno il via a Sanremo

Sul palco pezzi storici immortalati in celebri film ma anche la parure “Zingara” e la collana simbolo del premio “Il Leone di Sanremo”

Il maestro Gerardo Sacco e le modelle con i suoi gioielli durante la sfilata al Roof Garden del Casinò di Sanremo
Il maestro Gerardo Sacco e le modelle con i suoi gioielli durante la sfilata al Roof Garden del Casinò di Sanremo

Sinfonia di colori e forme sulla passerella del Roof Garden del Casinò di Sanremo: protagonisti, sabato scorso, i gioielli del maestro orafo Gerardo Sacco, che hanno aperto i festeggiamenti del festival della canzone italiana. Gioielli unici indossati da modelle vestite in bianco e nero, per richiamare i tasti di un pianoforte.

Sacco Sfilata_modella

Tra i gioielli che hanno deliziato gli sguardi dei presenti, pezzi storici del marchio come la spilla indossata da Liz Taylor nel film di Zeffirelli “Il Giovane Toscanini”, gli orecchini che Isabella Rossellini indossava in “Inmortal Beloved”, la collana con perline indossate da Glenn Close nell’Amleto di Zeffirelli, il bracciale che Monica Belluci indossava nel film di Virzì “N io e Napoleone”.

Sacco Sfilata_Corallo

 

E ancora: i gioielli realizzati per Elena Sofia Ricci e Gabriella Pession nella Fiction “Orgoglio”, spille ed anelli indossati da Martina Stella in “Freccia Nera” che hanno raccontato di un incontro straordinario tra arte orafa e cinematografica.

Bracciale della parure Zingara
Bracciale della parure Zingara

L’arte orafa di Gerardo Sacco ha anche incontrato quella musicale, dando vita a pezzi unici dedicati alla canzone italiana; molto apprezzata la parure che si ispira alla canzone della Zanicchi “Zingara” in oro e perle.

Collana Zingara, ispirata alla celebre canzone di Iva Zanicchi
Collana Zingara, ispirata alla celebre canzone di Iva Zanicchi

A conclusione della serata è stata presentata la collana, realizzata proprio per l’evento, con l’antica tecnica del Cellini “a cera Persa” in oro, diamanti e smaltata interamente a mano, che rappresenta l’ambito e prestigiosissimo premio “il leone di Sanremo” con il re della giungla attorniato dai fiori della città ligure da una parte e una palma stilizzata dall’altra.

Collana "Il leone di Sanremo"
Collana “Il leone di Sanremo”

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *