di


I gioielli di AMLE’ primi attori al Teatro di San Carlo di Napoli

I gioielli artigianali in corno della rinomata azienda napoletana si arricchiscono di una nuova collezione, questa volta realizzata in esclusiva per il Teatro di San Carlo.

Si chiama “Palcoscenico” e vanta alcuni pezzi unici, ideati da Marisa Angelucci, anima creativa di Amlé, e da Giusi Giustino, direttore della sartoria del teatro.

È fissato per giovedì 7 febbraio 2013 alle ore 19 il debutto ufficiale di “Palcoscenico”. Il vernissage si terrà al MEMUS – Museo e Archivio Storico Teatro di San Carlo – al Palazzo Reale di Napoli.

Tra i motivi decorativi della collezione il logo del teatro, ripreso dall’archivio storico, inciso su medaglioni da portare agganciati a collane, bracciali ed orecchini, anch’essi rigorosamente in corno. Sorprendenti monili realizzati con frammenti tessili di costumi teatrali sposati ad un materiale duttile ed eclettico quale il corno naturale al quale Amlé ha saputo regalare un ruolo di primo piano nel settore dell’alta bigiotteria.

Questa con il teatro di San Carlo è una collaborazione importante, un incontro culturale che non poteva che essere frutto della capacità imprenditoriale del brand partenopeo che, mosso da sempre da tenacia, emozioni e passioni, ha saputo imporsi sul mercato italiano ed estero con manufatti totalmente “Made in Italy” ad alto contenuto di creatività.

Amlé prosegue il suo cammino, autonomo ed originale, con vocazione tenace e tangibile.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *