di


I diamanti della 3820 insieme alle piantine di domani

Il fuori salone di Milano ha presentato tante novità, ed anche nuovi brand, come l’italiano 3820 che ha saputo inventarsi una nuova veste per il millenario diamante. Come? Con un packaging che più che una scatola è una storia, antica e da venire.

Infatti, ogni gemma 3820, che rispetta totalmente le ferree regole del Kimberley Process (KPCS), è, nel suo blister trasparente nero, custodita in una splendida scatola in legno osb totalmente riciclabile, una scatola che nel suo piccolo racchiude la natura di ieri, di oggi e di domani.

Al suo interno, infatti, oltre alla più rara pietra ci sono semi che possiamo far germogliare nella terra anch’essa contenuta nella confezione. Un regalo pieno di vita adatto a tante occasioni tra cui Life, Birth e Link.


1 commento

  1. I diamanti della 3820 insieme alle piantine di domani – Preziosa Magazine :: Packaging Digitale says:

    […] the original post: I diamanti della 3820 insieme alle piantine di domani – Preziosa Magazine Categories : […]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *