di


New Time: Il colore del Tempo



CYRUS


Una corona a 3 ed un’altra a 9, ma la seconda determina solo una simmetria estetica e non ha funzioni, contrariamente a quelle di altri modelli della Cyrus, Manifattura indipendente svizzera di alta orologeria, dove sono entrambe operative. La duplice corona del nuovo Klepcys Alarm è la particolarità che più balza agli occhi, sicuramente però non l’unica.

L’intero impianto, infatti, sfugge a qualsiasi codifica, fa virtù delle lancette di ore, minuti e secondi decentrate a sinistra, della capricciosa intrusione di un display tra 10 e 12 che fornisce l’indicazione giorno/notte, del quadrante secondario, tra 3 e 6, per la regolazione della funzione sveglia, della sezione semischeletrata da cui si spiano la finitura ed il lavorio del martelletto che scandisce i rintocchi dell’allarme (è uno dei pochi orologi da polso con ripetizione minuti).

L’assetto, a metà tra un cruscotto ipertecnologico di Formula 1 e quello di un aereo, è stata pensato da Jean-François Mojon, alla direzione della Manifattura di cui è fondatore e co-proprietario, talentuoso maestro orologiaio premiato nel 2010 al Grand Prix dell’Alta Orologeria di Ginevra quale miglior orologiaio indipendente e direttore tecnico di Chronode, la Manifattura interna appartenente a Cyrus Watches Group of Companies. Suo il coinvolgente carattere visionario del segnatempo; suo l’inserimento di sagge tracce di colore che interrompono, esaltandola, l’elegante scansione grigio/nera; sua la determinazione a realizzare un orologio di grande affidabilità e lontano dagli schemi, in edizione limitata di 38 pezzi per ciascuno dei due modelli, solo acciaio e acciaio/titanio DLC nero, corredati da cinturino in caucciù nero personalizzato con logo Cyrus.

Direttore generale della Maison dal 2017 è Walter Ribaga, prestigiosa figura professionale che unitamente a Jean-François Mojon intende dare ulteriore impulso al marchio, nel solco di una produzione ardita e di grande contemporaneità, incrementandone la distribuzione oltre gli attuali ambiti di Gran Bretagna, Italia, Francia, Svizzera, Polonia, Germania, Malta, Hong Kong, Singapore, Giappone, USA e Messico.


Cyrus 1 -min
Cyrus 2Klepcys_Alarm_caseback_white-min
Atelier_Cyrus-min

SCHEDA TECNICA

Ref. 539.502 SD.A – versione acciaio/titanio DLC; Ref. 539.502 SS.B – versione acciaio
Movimento a carica manuale di manifattura, calibro CYR1280
Dimensioni: 34.80 mm Ø x 7.00 mm spessore
Numero componenti del movimento completo: 340
Numero rubini: 50
Frequenza: 4 Hz
Alternanze orarie: 28.800
Riserva di carica: 72 ore

Funzioni Ore, minuti e secondi leggermente decentrati a sinistra del quadrante
Indicatore giorno/notte tra le ore 10 e 12
Sveglia/allarme sulle 24 ore su quadrante sussidiario tra le ore 3 e 6
Suoneria allarme tramite martelletto a ore 7
Durata suoneria allarme: 16 secondi

Cassa di forma cuscino composta da 26 parti
Diametro: 46 mm escluso corone
Spessore: 17.15 mm
Disponibile nei seguenti materiali:
– Acciaio – Bicolore in acciaio (carrure e anse) e titanio grado 5 trattato DLC nero (lunetta, fondello, corone)
Vetro zaffiro su quadrante: antiriflesso su entrambi i lati
Fondello: a vista con vetro zaffiro antiriflesso
Impermeabile a 3 ATM (30 m. – 100 ft.)

Quadrante su base in ottone con finitura galvanica nera o blu, secondo le versioni, decorato a piccoli triangoli incisi a rilievo nella parte central

Cinturino in caucciù nero con scanalatura centrale personalizzata con l’elica, simbolo di Cyrus
Fibbia pieghevole personalizzata con logo Cyrus con meccanismo che facilita la messa in misura al polso.



GAGA’ MILANO


Con il DIVING 48MM Porto Cervo si va anche oltre il visionario. E’ realizzato in edizione limitata di 30 esemplari in esclusiva per la boutique Parati di Porto Cervo, Gagà Milano vi aggiunge tocchi della sua lucida follia, quella che sicuramente ha tanto contribuito alla fortuna del brand. La cassa in titanio, con trattamento pvd nero, custodisce un movimento meccanico automatico ed è equipaggiata con valvola ad elio. La sagoma di uno squalo, riportata su cinturino e fondello con chiusura a vite, indica che il segnatempo è pensato per immersioni professionali ad alta profondità (impermeabile a 30 atm), ma è la superba finitura cromatica, con zaffiri multicolor e tzavorite verde che vivacizzano ed impreziosiscono le ore arabe in oro brunito su quadrante smaltato nero, con lunetta sormontata da pietre tapered in vetro colorato, a determinare l’effettivo temperamento dell’orologio, scanzonato per vocazione e molto ben accolto in qualsiasi contesto.


GaGà Milano Diving 48MM Porto Cervo-1-min
GaGà Milano Diving 48MM Porto Cervo-3-min
GaGà Milano Diving 48MM Porto Cervo-2-min


GIRARD PERREGAUX


Il colore fa da leit motiv anche per il Laureato Summer Limited Edition che Girard-Perregaux dedica alla donna sportiva ma elegante allo stesso tempo.
Rosa confetto, verde acqua, o anche i più decisi viola, blu e giallo, c’è da scegliere parecchio tra le tonalità che l’antica Maison svizzera (appartenente al Gruppo Kering, leader mondiale dell’abbigliamento e dell’accessoristica) propone per l’estate 2018, accomunati peraltro anche dal motivo Clou de Paris del quadrante e la possibilità di scegliere tra bracciale in acciaio inossidabile o cinturino di caucciù in tono.
L’iconica lunetta ottogonale stavolta è impreziosita da 56 diamanti taglio brillante, che obbligano a finiture di stesso rango, come il decoro perlage della platina, adornata con motivo Côtes de Genève insieme alla massa oscillante, o come la finitura satinata, gli angoli smussati e le viti azzurrate.


T_81005D11A1824_FK4A-min
T_80189D11A1823_11A-min
Girard 1-min

SCHEDA TECNICA

Edizione limitata a 75 pezzi per ogni variante di colore
Cassa
acciaio inossidabile
Lunetta: incastonata con 56 diamanti taglio brillante per un totale di ~0.90 ct
Quadrante: blu, viola o giallo
Diametro: ø38mm
Impermeabilità: 100 metri (ATM)
Fondello: trasparente in vetro di zaffiro
Movimento: meccanico a carica automatica, ref. no. GP03300
Riserva di carica: min. 46 ore
Numero di componenti: 218

Laureato 38 mm Blu
81005D11A1824FK4A con cinturino in caucciù
81005D11A182411A con bracciale in acciaio
Laureato 38mm Viola
Ref: 81005D11A1825FKDA con cinturino in caucciù
Ref: 81005D11A182511A con bracciale in acciaio
Laureato 38mm Giallo
81005D11A1826FK3A con cinturino in caucciù
81005D11A182611A con bracciale in acciaio

Laureato 34mm Summer Edition
Edizione limitata a 75 pezzi per ogni variante di colore
Cassa
Materiale: acciaio inossidabile
Lunetta: incastonata con 56 diamanti taglio brillante per un totale di ~0.82 ct
Quadrante: rosa confetto, verde acqua
Diametro: ø34mm
Impermeabilità: 30 metri (ATM)
Fondello: trasparente in vetro di zaffiro
Movimento
Funzioni: ore, minuti, secondi centrali, data
Movimento: a quarzo Ref. no. GP13100
Frequenza: 32,678 Hz
Numero di componenti: 90

Referenze
Laureato 34mm rosa confetto
80189D11A1822FK9A con cinturino in caucciù
80189D11A182211A con bracciale in acciaio

Laureato 34mm verde acqua
80189D11A1823FKTA con cinturino in caucciù
80189D11A182311A con bracciale in acciaio



LOCMAN


Il rosso è quello della Ducati, in partnership con la Locman dal gennaio di quest’anno secondo un progetto fortemente sostenuto da Alessandro Cicognani, Ducati Licensing e Corporate Partnership Director: “Locman identifica lo spirito giusto per una partnership dinamica che unisce l’eccellenza tecnologica di due aziende leader nei rispettivi settori. I prodotti che stiamo sviluppando insieme interpretano, attraverso design e materiali innovativi, l’unicità del marchio Ducati.
La linea di orologi s’ispira alla Nuova Panigale V4 Speciale, la versione più sofisticata delle tre Ducati Panigale V4 che hanno debuttato all’EICMA 2017 di Milano.
Per la decima edizione della World Ducati Week, svoltasi al Marco Simoncelli Circuit di Misano dal 20 al 22 luglio scorso, la Maison orologiera dell’Isola d’Elba è stata Official Time Keeper della manifestazione, realizzando per l’occasione una speciale triade di segnatempo contraddistinti da gagliarde impunture di rosso adrenalinico. La competizione, che richiama migliaia di appassionati di motociclismo da 56 Paesi diversi nel mondo, ha avuto il culmine nella serata di sabato 21, quando nella mitica “The Race of Champions” si sono sfidati piloti del calibro di Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo, Marco Melandri, Casey Stoner, in sella alla Nuova Panigale V4.


tris LOCMAN DUCATI2-min
DUCATI TIME KEEPER 3-min

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale