di


I buyer russi scelgono Bangkok

Alla rassegna thailandese boom di visitatori provenienti dall’ex Unione Sovietica

Bangkok – terzo giorno di fiera per la Bangkok Gems & Jewelry fair inaugurata giovedì 9 all’Impact Challenger della capitale thailandese. Grande affluenza dalla Russia, fanno sapere gli organizzatori, sui 7500 visitatori esteri del secondo giorno. Ieri pomeriggio conferenza stampa organizzata dalla Thai Gem and Jewelry Traders Association (TGJTA) per illustrare gli sviluppi delle ultime edizioni e spiegare i dati relativi al 2011 e diffusi in questi giorni (import ed export del paese, previsioni di crescita, principali paesi di destinazione) alla presenza dei principali rappresentanti dell’associazione che Insieme al dipartimento della International Trade Promotion (così rinominato di recente) del ministero del Commercio organizza la manifestazione e il cui consiglio di amministrazione è stato recentemente rinnovato. La rassegna thailandese è nota soprattutto per le pietre, in particolare per il rubino di cui costituisce il massimo produttore al mondo, e proprio alla gemma rossa è dedicata l’edizione in corso. L’auspicio della TGJTA è quello di una crescita del 20-25 percento nei prossimi due anni, con un potenziamento dei principali mercati di riferimento quali India e Estremo Oriente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *