di


HOMI, il viaggio dello stile italiano nel mondo

Il nuovo grande Macef in calendario dal 19 al 22 gennaio accoglierà i satelliti tra cui il Fashion&Jewels con aree a tema, workshop e sperimentazioni

Pochi giorni al via per il debutto di HOMI, il grande progetto di Fiera Milano nato dalla consolidata tradizione italiana del saper vivere, creato per raccontare le nuove intuizioni del design e della bellezza per la casa e la persona, che inaugura la sua prima edizione dal 19 al 22 gennaio. Un’Italia capace di stupire, parlando il linguaggio universale della bellezza e dell’eleganza, un’Italia che vuole portare al mondo le proprie eccellenze.

Saranno 1.500 le aziende partecipanti su una superficie espositiva di circa 80mila metri quadri: un attento studio del mercato e delle sue nuove esigenze ha portato Fiera Milano a ‘disegnare’ il nuovo grande Macef, che unisce i marchi che hanno fatto grande il made in Italy insieme ai nuovi creativi dell’Italian Style e ad aziende da tutto il mondo. Un nuovo concept di manifestazione intesa come incubatore di idee, una scommessa vinta da Fiera Milano insieme a tutti gli attori del design contemporaneo. Principale obiettivo di HOMI è quello di portare l’Italian Style in contatto con il mondo attraverso un progetto di ampio respiro destinato ad ampliarsi agli operatori internazionali attesi in manifestazione soprattutto dai mercati emergenti oppure fortemente orientati a questo tipo di offerta.

Inoltre sono già previsti appuntamenti internazionali della manifestazione in Russia, dal 15 al 18 ottobre 2014 presso il centro Crocus di Mosca e, nel primo semestre del 2015, anno dell’Esposizione Universale a Milano, HOMI sarà lanciato anche in Asia (a Singapore) e negli Stati Uniti.

Le merceologie protagoniste di HOMI sono presentate come “mondi”, i satelliti, dedicati a categorie ed esperienze specifiche e differenti, ma pronte ad integrarsi dando corpo a nuove proposte: Living Habits, Home Wellness, Frangrances & Personale Care, Fashion & Jewels, Gifts & Events, Garden & Outdoor, kid Style, Home Textiles, Hobby & Work. Tante le aree disegnate ‘su misura’, per andare incontro alle esigenze di espositori e visitatori, come la HOMI ENJOY, un’area dedicata alla moda e agli accessori  collocata nel padiglione 9 (nell’ambito del satellite Fashion&Jewels) volta alla ricerca di  un mix di Pura Sperimentazione: Reinterpretazione dei materiali e delle forme classiche attraverso la rivisitazione della tradizione del lifestyle italiano, oppure l’utilizzo di materiali nuovi o insoliti mirato alla ricerca di un accessorio contemporaneo sono i concetti alla base di HOMI ENJOY. All’interno di quest’area, cinque spazi (C21/D30) popolati rispettivamente da HAROLD’S, SPAZIO  ‘90, NGB, LALIS e CROSSER.

HOMI si propone dunque agli operatori come esperienza di stile, centrata sul momento espositivo ma completata anche da iniziative collaterali e incontri. Così, durante i quattro giorni di manifestazione verranno valorizzate nuove espressioni della creatività, con eventi di impatto.

Tra questi, La Magnifica Forma, ideato dall’architetto Anna Del Gatto, e dedicato all’arte come fonte di ispirazione dei designer: una mostra di 28 oggetti ideati da 12 creativi e realizzati da grande aziende italiane. Gli oggetti saranno ispirati alle opere d’arte dei più importanti musei di Milano e diventeranno viva testimonianza delle potenzialità offerte dal nostro patrimonio artistico anche come mezzo di divulgazione del gusto nell’oggettistica.

Inoltre, per offrire conoscenze strategiche e concrete agli operatori per spingere i propri prodotti in Italia e a livello internazionale, è in programma il 20 gennaio, dalle 10.30, il convegno organizzato con il patrocinio di POPAI ITALIA, the Global Association for marketing at retail “Nuove esperienze di consumi per nuovi stili di vita” pensato per offrire una finestra alle nuove strategie di promozione del Made in Italy nel retail all’estero, con finestre su USA, Brasile e Sud America, Emirati Arabi e Pakistan, alcuni tra Paesi di maggior interesse per gli operatori e le imprese.

HOMI è dunque il presente di Fiera Milano, ma soprattutto il suo futuro: così, oltre alle edizioni in Italia e a quelle all’estero, la manifestazione sarà incubatore di stile anche online, grazie a  HOMI+ (che sarà on line dal 3 febbraio per otto settimane), la grande opportunità di fare business, prolungando di oltre un mese le occasioni offerte dalla manifestazione all’interno di uno speciale sito dedicato agli operatori  dove il web diventa un mezzo privilegiato per far incontrare le proposte di HOMI ai buyer più esclusivi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *