di


Homi Fashion & Jewels: Amlé

Un equilibrio potente e prepotente tra cose già di per sè eccezionali

Di idee ne ha tante ma ne mette via poche perché le regole le stanno strette. Marisa Angelucci per la sua Amlé gioca sull’imprevedibilità trovando un equilibrio inconsueto tra le cose scelte da un perché indecifrabile. Ha confidenza con le eccezionalità che destina a pochi eletti, a chi trova interessante le sue convivenze di generi, variabili ma non troppo: un ex voto, una statuina presepiale, un tamburello decorato a mò di gouache, un gobbetto portafortuna…, tenendole insieme in una nuova forma di eleganza, tra volumi generosi e dettagli sbalorditivi.

Paul Gauguin diceva:l’arte è o plagio o rivoluzione”, ed Amlé sovverte i dettami della gioielleria lasciando agli altri la monotonia della moderazione, della prevedibilità.

Amlé sarà presente ad Homi fashion & Jewels da domani a Fiera Milano.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *