di


HKTDC, la prossima settimana al via il business alle fiere gemelle di Hong Kong

Si parte il 26 febbraio con la prima delle due rassegne organizzate dall'Hong Kong Trade Development Council dedicata alle materie prime mentre lo show sul gioiello finito inizia il 28

HKTDC_Fiera hong kong_press conference-min
Conferenza stampa di presentazione: da sx, Kent Wong, presidente dell’HKTDC Jewellery Advisory Committee; Benjamin Chau, direttore ad interim di HKTDC, Lawrence Ma, presidente dell’Hong Kong International Diamond, Gem & Pearl Show e del comitato organizzativo dell’l’Hong Kong International Jewellery Show

Presentate le due mostre di gioielli organizzate dall’Hong Kong Trade Development Council (HKTDC) che si apriranno la prossima settimana. Si inizia con la sesta edizione dell’HKTDC Hong Kong International Diamond, Gem & Pearl Show, che mette in mostra le materie prime all’AsiaWorld-Expo dal 26 febbraio al 2 marzo, si prosegue dal 28 fino al 4 marzo con il 36esimo HKTDC Hong Kong International Jewellery Show, specializzato in gioielli finiti all’Hong Kong Convention and Exhibition Centre (HKCEC) di Wan Chai. Secondo gli organizzatori, le due rassegne gemelle quest’anno hanno battuto il proprio record con oltre 4.600 espositori provenienti da 48 paesi e regioni.

Un mercato, quello di Hong Kong, che continua a muoversi con il segno positivo per il comparto gioielli soprattutto nei mercati più forti. “Sebbene il conflitto commerciale sino-statunitense abbia avuto impatto su tutti i settori – ha detto Benjamin Chau, direttore esecutivo ad interim della HKTDC – le esportazioni di gioielli di Hong Kong hanno registrato una crescita del 13,3% su base annua per raggiungere 57 miliardi di dollari di Hong Kong nel 2018. L’export verso gli Stati Uniti, il più grande per il nostro paese, è stato particolarmente robusto, con un aumento del 18,1%”. Tuttavia, Chau, che invita le aziende alla cautela per il 2019, ha sottolineato che il dato di dicembre ha mostrato un calo del 12% anno su anno, indicando che l’impatto del conflitto commerciale tra Cina e Usa continua a farsi sentire insieme ad altri fattori sfavorevoli come l’escalation dei conflitti geopolitici.

HKTDC_Fiera hong kong_SY_8394-min

Perle, gemme e pietre semi-preziose hanno sofferto un calo del 17,6% nel 2018, sebbene ci sia ancora una crescita soddisfacente in alcuni mercati importanti, inclusa la Cina continentale (+ 8%), Belgio (+ 19,2%) e Israele (+ 24,4%). “Per aiutare l’industria a cogliere maggiori opportunità commerciali, l’HKTDC organizzerà 120 missioni di acquisto – ha aggiunto Chau –, comprendenti oltre 8.200 aziende di 75 paesi e regioni, per visitare gli show quest’anno. Tra i buyer in arrivo ci sono grandi magazzini, negozi specializzati, catene di negozi e negozi online,  700 dei quali provenienti dagli Stati Uniti”.

Saranno 38 i padiglioni di gruppo, inclusi quelli provenienti dall’Australia, dalla Cina continentale, dalla Francia, dalla Germania, dall’Italia, dal Myanmar, dall’India e dagli Stati Uniti, oltre a quelli di diverse associazioni della gioielleria come il Centro mondiale dei diamanti di Anversa, l’International Diamond Gems Association, l’Israel Diamond Institute, il New Dealers Club di New York, la Tanzanite Foundation e la Gem & Jewellery Trade Association della Thailandia.

Il Giappone sarà il paese partner di questa edizione grazie al sostegno dell’Organizzazione per il commercio estero giapponese e del Consolato generale del Giappone a Hong Kong e la collaborazione tra HKTDC, Japan Pearl Exporters’ Association e Japan Pearl Promotion Society: oltre ai padiglioni dedicati, le due organizzazioni  ospiteranno anche un evento il primo giorno del Jewellery Show (28 febbraio) per presentare i gioielli con perle dei loro membri.

HKTDC_Fiera hong kong_OAA_5669-min

È il sesto anno consecutivo che l’HKTDC separa fisicamente i due spettacoli: il Diamond, Gem & Pearl Show è a sua volta organizzato in diverse zone tematiche, tra cui la Hall of Fine Diamonds, le sezioni Treasures of Nature e Treasures of Ocean. Tra i pezzi da non perdere, un diamante rosa da 5,01 carati della società di Hong Kong Novel Collection e le perle di conchiglia dei Caraibi portate a Hong Kong dall’espositore svizzero Theilkas GmbH.

The Jewellery Show, che si aprirà giovedì 28 febbraio, sarà caratterizzato da una vasta gamma di gioielli finiti con 38 marchi  rinomati nella Hall of Fame (dove ci sarà anche l’italiano Giorgio Visconti), circa 100 aziende nella Hall of Extraordinary. La zona IT Solutions for Jewellery, che ha debuttato lo scorso anno, tornerà per aiutare gli acquirenti ad accrescere la loro competitività sfruttando le ultime tecnologie per l’utilizzo in progettazione, produzione, monitoraggio della qualità e vendita di gioielli. Introdotta una nuova zona dedicata all’ambra, per rispondere alla crescente domanda del mercato, mentre tra le altre zone tematiche figurano Antique & Vintage Jewellery Galleria, Designer Galleria, Hall of Jade Jewellery, Treasures of Craftsmanship, Hall of Time, Wedding Bijoux e World of Glamour.

HKTDC_Fiera hong kong_LSW_0385-min

Sfilate, sessioni di networking, forum di acquirenti ed espositori completano l’offerta espositiva di HKTDC; tra questi, una cena di gala il primo giorno del Jewellery Show (28 febbraio) sul tema “Dioniso”, dal nome del dio greco del vino, con un menù preparato personalmente da Edward Voon, Executive Chef del ristorante francese LE PAN. Durante la serata si terrà la cerimonia di consegna del premio biennale “International Jewellery Design Excellence Award” con l’annuncio del vincitore.

Tanti i seminari – come quello organizzato da Gemological Institute of America (GIA) su “Diamanti colorati melee e la loro identificazione” (26 febbraio) – e le dimostrazioni dal vivo. Inoltre, per individuare i talenti del design l’HKTDC ha unito i propri sforzi con quattro società del settore della gioielleria locale per organizzare il 20esimo Concorso di Design Jewellery di Hong Kong, quest’anno dedicato al tema”Be Connected, Be United”: i circa 200 progetti finalisti saranno esposti nella Hall 1D dell’HKCEC durante il periodo della rassegna.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale