di


Heritage Watch Manufactory e Cabestan i vincitori dei GTE Superwatch Awards

Due e non più uno soltanto i premi assegnati quest’anno nell’ambito del Geneva Time Exhibition, il Salone dell’orologeria indipendente che ha aperto i battenti domenica 15 all’Espace Hippomène di Ginevra e che lunedì ha consegnato GTE Awards Superwatch: a riceverli, l’Heritage Watch Manufactory e Cabestan, rispettivamente per i modelli Tensus e Trapezium. Davanti a oltre 700 persone, con la campionessa svizzera di nuoto Swann Oberson come testimonial, i riconoscimenti sono stati assegnati alla manifattura Heritage per il modello Tensus, quanto alla categoria Movimenti, e al Trapezium di Cabestan per la categoria Design.

Non è stata facile la scelta: gli orologi in gara erano tutti esemplari di maestria degli artigiani delle maison partecipanti al Salone. Cabestan è arrivata prima per una cassa di nuova concezione, di forma trapezoidale, appunto, che modifica alcune caratteristiche tecniche del precedente modello Winch Tourbillon verticale. Il modello vincitore, che monta vetro zaffiro (per ammirare il meccanismo) anziché plexiglass, offre uno spettacolo di quadrilateri combinati che danno all’orologio un aspetto imponente. Le corone sono state ovviamente riprogettate e il movimento è visibile da diverse angolazioni.

La seconda categoria dei GTE Superwatch Awards ha invece preso in esame il lato tecnico della misurazione del tempo: il movimento. Qui, a sbaragliare la concorrenza dei finalisti, il Calibro 880 di HWM – Heritage Watch Manufactory. Un capolavoro elegante e rifinito dell’arte orologiera è stato premiato dalla giuria per la sua soluzione intelligente e sobria tecnica che incorpora il nuovo e il tradizionale. “Vincere questo premio è un onore per noi – ha dichiarato Christian Gütermann, membro del Consiglio di Amministrazione della Società svizzera – e ci conferma la correttezza del nostro approccio: essere soddisfatti solo attraverso la ricerca della perfezione assoluta. E questo è esattamente il modo in cui intendiamo continuare ad estendere la nostra collezione: a Basilea  sarà presentato un nuovo orologio rivoluzionario, che sottolinea le nostre radici nell’arte e nella storia dell’orologeria».

Nella foto d’apertura, da sinistra:Christian Gütermann (Heritage Watch Manufactory), Anders Modig (presidentedella giuria), Florence Noël, amministratore delegato di Geneva Time Exhibition, Karsten Frässdorf (Heritage Watch Manufactory), Eric Coudray (Cabestan), Swann Oberson, testimonial di Gte, e Timothy Bovard (Cabestan)

Cabestan, Trapezium
Heritage Watch Manufactory, Tensus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *