di


Henry London, brand giovane e già “stellato”

Il marchio britannico di orologi vintage portato in Italia da Watch/Lab si è aggiudicato il premio “WatchPro Quartz Watch of the Year 2015”

02_Orologio HENRY LONDON_ Stratford_300

Aria vintage e tecnologia ultra contemporanea si fondono nel nuovo marchio Henry London, appena sbarcato in Italia grazie a Watch/lab, società specializzata nella ricerca, promozione e commercializzazione di marchi innovativi ed unici nel settore orologeria  fondata dai fratelli Luca e Mario Giglio assieme a Nicola Bobbio Pallavicini. Il fascino discreto dell’heritage borghese segna il ritorno dello stile classico e rassicurante, giocato con l’eccentricità del colore e dei dettagli pop.

02_Orologio HENRY LONDON_FINCHLEY_39_M_0118

Un brand giovane, eppure già stellato: appena nato si è già aggiudicato il premio “WatchPro Quartz Watch of the Year 2015” assegnato dalla rivista inglese WatchPro, per il design accurato e la sofisticata tecnologia al quarzo Myota resa accessibile a tantissimi estimatori nel mondo.

Orologio HENRY LONDON_ KNIGHTSBRIDGE_ 41_CM_0037

Il concept del Vintage Watch di Henry London si declina in tredici modelli che ripropongono lo stile unico e raffinato di un orologio d’epoca, scovato fortuitamente a Portobello. Cuore della ricerca stilistica di ogni singolo modello Henry London, è un orologio di taglio tradizionale. Un autentico cimelio, di mirabile fattura, capace di suscitare ammirazione ed ispirazione, anche per il nome e la data di appartenenza incise sul retro della cassa “Henry, Agosto 1965” che riportava immediatamente il pensiero al bon-ton eccentrico di quegli anni.

02_HENRY LONDON_ HAMPSTEAD _39_S_0080

Elemento distintivo di tutte le collezioni è la cassa: tradizionale, in acciaio inossidabile lavorata a mano, anche placcata oro. Rispecchia una nuova eleganza che sfugge dall’ovvio perché ristudiata nelle proporzioni e nelle finiture come il cinturino in pelle o in maglia Milano in auge nei mitici anni ’50. Tante le varianti, uomo, donna e unisex: tutti riportano dettagli di grande tradizione come il datario e le lancette bicolore o dettagli più sportivi come il quadrante cronografo.

02_HENRY LONDON_ CHISWICK_ 39_M_0102

Nei nomi, l’eco delle principali fermate della metropolitana londinese: Knightsbridge, Holborn, Highgate, Westminster, Hampstead, sono i nuovi appellativi di uno stile che propone un suo nuovo linguaggio estetico, equilibrato, elegante e mai scontato in cui sofisticati e voluttuosi blu lapislazzulo, viola ametista, verde smeraldo, rosso rubino e oro rosa si alternano al bianco e al nero. E per omaggiare l’orologio “capostipite” trovato a Portobello, i creatori hanno deciso di continuare la tradizione permettendo di personalizzare la cassa del proprio Henry London attraverso un servizio speciale disponibile anche on-line sul sito.

orologio HENRY LONDON_ HIGHGATE_ HL39_SS_0019

“Lo stile di Henry London è riconoscibile per il suo linguaggio sofisticato, delicatamente vintage, ma allo stesso tempo contemporaneo e all’avanguardia nelle tecnologie – dichiara Nicola Bobbio Pallavicini, Partner e Direttore Generale di Watch/lab -. Si presenta come la reinterpretazione moderna dei grandi classici. Con questa collezione promettente ci aspettiamo un successo immediato e straordinario anche in Italia”.

www.henry-london.com

Orologio HENRY LONDON _Highgate_300-2

Orologio HENRY LONDON_01


1 commento

  1. antonio says:

    molto belli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *