di


Harry Winston, la divisione gioielli e orologi passa a Swatch Group

Il colosso svizzero acquisisce il 100% della HW Holdings: marchio, attività di gioielleria e orologeria, dipendenti. Restano fuori dall’accordo gli affari minerari

Era nell’aria, ora la divisione Gioielli e Orologi di Harry Winston passa realmente di mano: è stato Swatch Group a rilevare il 100 per cento della HW Holdings che detiene il marchio e il negozio newyorchese sulla Fifth Avenue. Il colosso svizzero ha così acquisito tutte le attività di gioielleria ed orologeria legate al nome diventato celebre anche per le sue attività minerarie (che restano fuori dall’accordo).

Sono inclusi invece nell’operazione, costata al Gruppo di Nicolas Hayek circa 750 milioni di dollari, il marchio, la società di produzione di Ginevra e tutto l’indotto (535 dipendenti in tutto il mondo): ripreso anche il debito netto fino a 250 milioni di dollari (187 mln euro), che porta la vendita a una cifra complessiva di un miliardo.

“Questa operazione rappresenta un ritorno al nostro core business originario – ha detto Robert Gannicott, presidente e amministratore di Harry Winston (a destra)- e ci consentirà di realizzare opportunità in un ambiente in cui il contante è diventato una risorsa strategica, mantenendo e ampliando il nostro rapporto con il commercio dei diamanti”.

Harry Winston fornisce diamanti grezzi occupando il 40 per cento sul mercato mondiale attraverso la miniera canadese di Diavik e nel mese di novembre ha accettato di acquistare la miniera di Ekati da BHP Billiton per 500 milioni di dollari. La società rifornisce di diamanti lavorati molte altre società.

Quando la transazione sarà perfezionata, Swatch metterà in commercio la nuova divisione di lusso con il nome ‘Dominion Diamond Corp’: intanto, Harry Winston ha dichiarato che vuole mantenere attivi i rapporti con il gruppo e ha ipotizzato anche una joint venture relativa al settore dei diamanti lavorati.

“Harry Winston completa brillantemente il segmento di prestigio del gruppo – ha detto Nayla Hayek, presidente del Cda di Swatch Group (a sinistra) -. Siamo orgogliosi e felici di dargli il benvenuto nella nostra famiglia”.

Attualmente, la Harry Winston gestisce 21 negozi al dettaglio e quattro showroom monomarca tra New York, Parigi, Londra, Pechino, Shanghai, Hong Kong, Singapore, Tokyo e Beverly Hills, oltre a circa 1900 punti di distribuzione di orologi.


3 commenti

  1. […] appena ufficializzato la vendita del segmento Gioielli e Orologi a Swatch Group e non perde tempo a focalizzare le proprie attività nell’altro business della società: le […]


  2. […] nomi che si rincorrono dietro all’operazione sono tanti: si parla di Swatch Group (che ha recentemente completato l’acquisto della divisione Gioielli e orologi di Harry Winston), ma anche del gruppo Richemont (che annovera marchi come Cartier, Van Cleef & Arpels, Vacheron […]


  3. […] Hayek, presidente del consiglio di amministrazione del Gruppo Swatch, è formalmente alla guida del marchio acquisito dalla sua società a marzo. Recentemente il gruppo aveva annunciato in una nota che l’anno in corso si dovrebbe chiudere […]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *