di


Gold/Italy, trend in crescita, forte la presenza di buyer esteri

Da quest’anno l’evento aretino è ufficialmente “fiera internazionale”

Bilancio in crescita per GOLD/ITALY, il trade show d’autunno dell’oreficeria e gioielleria made in Italy organizzato da Arezzo Fiere e Congressi: l’edizione andata in scena a ottobre si è chiusa con 7500 presenze, +8% rispetto all’anno precedente.

arezzo-4
Il presidente Andrea Boldi e l’art director Beppe Angiolini, al taglio del nastro dell’ultima edizione di Gold/Italy

Il binomio oro e moda sta dando i suoi frutti e la presenza di buyer da paesi presenti per la prima volta nel nostro distretto, come India, Arabia Saudita, Qatar, Bahrein, ci ha confermato che il gioiello italiano, la sua manifattura e il design è un valore per i compratori internazionali – questo il commento di Andrea Boldi, presidente di Arezzo Fiere e Congressi -. Siamo fiduciosi che gli ordinativi si trasformino in vendite di fine anno. C’è stato qualche timido segnale dal mercato interno, in particolare riguardo l’argenteria con la nostra area dedicata alla vendita sul pronto Cash & Carry”.

da dx: Adelaide Ruzzi exhibitor manager e l'art director Beppe Angiolini
da dx: Adelaide Ruzzi exhibitor manager e l’art director Beppe Angiolini

L’evento, che ha ricevuto la certificazione di ‘fiera internazionale’ dall’ente ISFCERT – Istituto di certificazione dei dati Statistici Fieristici, ha ospitato oltre 280 aziende provenienti da tutti i distretti in un allestimento scenografico e simbolico rappresentato da un grande anello dorato, per celebrare l’unione con il territorio e con il settore. Un tema, quello dell’anello, declinato anche nel contest #CREATEYOURLOVE, che ha premiato tredici aziende espositrici.

arezzo-def-6

 

#CREATEYOURLOVE

arezzo-3
Creatività, arte e sperimentazione

Creatività, arte e sperimentazione

GRAZIELLA GROUP

Creatività, arte e sperimentazione

Creatività, arte e sperimentazione

NERI ROMUALDO

Creatività, arte e sperimentazione

Creatività, arte e sperimentazione

GIORDINI

Creatività, arte e sperimentazione

Creatività, arte e sperimentazione

EUROCATENE

Creatività, arte e sperimentazione

Creatività, arte e sperimentazione

NEMESI

Innovazione nella tradizione

Innovazione nella tradizione

MARKO TA MOKO

Innovazione nella tradizione

Innovazione nella tradizione

UNOAERRE

Innovazione nella tradizione

Innovazione nella tradizione

FALCINELLI

Innovazione nella tradizione

Innovazione nella tradizione

DANIELA COARO

Innovazione nella tradizione

Innovazione nella tradizione

GOVONI GIOIELLI

Originalità e tendenza

Originalità e tendenza

SPARK

Originalità e tendenza

Originalità e tendenza

GIMET

Originalità e tendenza

Originalità e tendenza

ALUNNO & CO.

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

I vincitori

“Creatività, arte e sperimentazione” – le aziende premiate sono state:

Eurocatene (Arezzo), Giordini (Arezzo), Graziella Group (Arezzo), Nemesi (Arezzo) e Neri Romualdo (Arezzo)

arezzo-5

“Innovazione nella tradizione” – le aziende premiate sono state:

Daniela Coaro (Vicenza), Falcinelli Italy (Arezzo), Govoni Fabio (Ferrara), Marco Ta Moko (Vicenza), Unoaerre (Arezzo)

arezzo-2

“Originalità e tendenza” – le aziende premiate sono state:

Alunno&Co (Arezzo), Gimet (Arezzo), Spark (Pescara)

arezzo-6

La storia del gioiello contemporaneo nella mostra “Oro D’Autore”

Per tutta la durata di Gold/Italy la storia del gioiello italiano ha impreziosito il padiglione Contemporary, aperto anche al pubblico e alla città di Arezzo.

arezzo-def-4
In vetrina l’esclusiva collezione di Arezzo Fiere, “Oro d’Autore”, un progetto ideato nel 1987 che vede protagonisti i gioielli realizzati dalle aziende orafe di Arezzo, Firenze, Vicenza e Valenza, su disegno dei più importanti stilisti a livello internazionale, come Dolce & Gabbana, Roberto Cavalli, Giorgio Armani, Salvatore Ferragamo, Krizia, Vivienne Westwood.

Nella collezione anche un eccezionale pendente, due cerchi concentrici alludenti a due mondi, un gioiello che omaggia Dario Fo, realizzato da Eurocatene Arezzo nel 2007 nel contesto degli eventi della grande Mostra dedicata a “Piero della Francesca e le corti italiane”.

Tanto glamour a Palazzo Lambardi

Sabato 22 ottobre grande divertimento e musica nel cuore di Arezzo, a Palazzo Lambardi, per il Cocktail Party organizzato da Arezzo Fiere durante Gold/Italy.

arezzo-festa-2
In Corso Italia gli espositori della manifestazione, i buyers nazionali e internazionali e la stampa: un’occasione creata da Arezzo Fiere e dal direttore artistico di GOLD/ITALY Beppe Angiolini, che ha portato il glam, il lusso e la creatività della manifestazione nelle vie delle città. Tra gli altri, presenti anche personalità di spicco tra cui Eva Cavalli, famosa e amata stilista

arezzo-festa-4


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *