di


Gold/Italy, da domani ad Arezzo il Made in Italy incontra il mercato internazionale

All'evento aretino le eccellenze del made in taly incontreranno buyers profilati grazie alla pattaforma di IEG che matcha domanda e offerta

L’inaugurazione dell’edizione 2018

Fervono i preparativi per il taglio del nastro di GOLD/ITALY – International Business Workshop. Da domani e fino al 28 ottobre l’evento targato  Italian Exhibition Group replica infatti con la settima edizione. Alla cerimonia di apertura saranno presenti Sandra Bianchi, A.U. Arezzo Fiere e Congressi; Lorenzo Cagnoni, Presidente IEG; Enrico Rossi, Presidente Regione Toscana; Anna Palombi, Prefetto di Arezzo; Alessandro Ghinelli, Sindaco Comune di Arezzo; Silvia Chiassai Martini, Presidente Provincia di Arezzo; Massimo Guasconi, Presidente CCIAA Arezzo-Siena; Fabio Cilona, Questore di Arezzo; Ivana Ciabatti, Presidente Confindustria Federorafi; Luca Parrini, Presidente Nazionale Orafi Confartigianato; Beppe Angiolini, Presidente Onorario Camera Nazionale della Moda Italiana; Patrizia Cecchi, Direttore Fiere Italia IEG; Marco Carniello, Group Brand Director Jewellery & Fashion IEG; Adelaide Ruzzi, Executive Manager Arezzo Fiere e Congressi.

Grazie alla piattaforma digitale sperimentata con successo già nella scorsa edizione, per oltre 200 espositori provenienti dai maggiori distretti orafi italiani, sarà possibile tramite  un calendario stabilito in anticipo,  incontrare direttamente i buyers più in linea con il proprio business, ottimizzando al meglio tempi e costi durante l’evento a vantaggio di tutti gli attori coinvolti.

Fedele al concept di International Business Forum, Gold/Italy conferma il ruolo traino del distretto che ha contribuito con un +11% alla crescita  dell’export italiano di preziosi nel primo semestre 2019. La kermesse ospiterà infatti buyers provenienti da tutti i principali mercati di sbocco del Made in Italy: Stati Uniti, Medio Oriente, Sud Est Asiatico ed Est Europa. Tutti gli operatori sono stati selezionati e profilati nel database messo  a disposizione da IEG in base al prodotto trattato, al volume di vendite, alle tipologie di distribuzione adottate, con l’obiettivo di creare il matching perfetto tra venditore e acquirente. Negli spazi della fiera troverà  posto anche il Cash&Carry rivolto al pronto, con  il Padiglione Petrarca che sarà interamente riservato agli acquisti per il prossimo Natale. Aree speciali saranno riservate al Tech,  dove sarà possibile vizionare gli ultimi macchinari tecnologici ideati per il settore della gioielleria e al Packaging,  con tante proposte destinate ai retailers personalizzabili e cucite sul cliente.

Arezzo, che farà da sfondo alla manifestazione, si prepara ad accogliere  l’edizione autunnale di Gold/Italy con i consueti tour culturali e con iniziative nel centro storico che animeranno il post fiera, come i Gold Days: per l’intero weekend, dalle 16.00 alle 23.00 negozi e le boutique del centro storico proporranno speciali offerte agli operatori della fiera in possesso della Gold Card.

www.golditaly.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *