di


Gli standard del RJC si allargano anche all’argento

Il Responsible Jewellery Council ha annunciato l’inclusione del metallo nel Code of Practices per una filiera sostenibile. L’integrazione sarà completata entro il 2018

RJC_argento-min

Il Responsible Jewellery Council ha annunciato la propria espansione anche al settore dell’argento: l’organizzazione leader nella definizione degli standard e certificazione per l’alta gioielleria e l’orologeria, aggiunge un altro settore chiave alle proprie competenze, dopo anni di collaborazione con aziende leader nelle catene di fornitura di diamanti e di metalli preziosi come oro e platino.

“È una naturale evoluzione per il RJC includere il settore dell’argento, promuovendo il nostro obiettivo di raggiungere una  catena di fornitura di gioielli completamente integrata – ha detto Andrew Bone, direttore esecutivo del RJC -. L’espansione ci consente di utilizzare le competenze che abbiamo acquisito attraverso il nostro lavoro di lunga data attraverso altre catene di fornitura di metalli preziosi e ci aiuterà a sostenere meglio un’industria dell’argento sostenibile ed etica”.

“Estendendo la portata materiale della certificazione RJC – ha aggiunto Wilfried Hoerner, Presidente del Consiglio di amministrazione di RJC -, più aziende nella filiera della gioielleria saranno ora in grado di dimostrare con sicurezza il loro impegno verso pratiche aziendali responsabili attraverso la certificazione rispetto agli standard RJC. Siamo davvero lieti di poter accogliere la filiera dell’argento nella nostra comunità”.

Le informazioni relative alla catena di approvvigionamento dell’argento saranno incluse nello standard del codice di condotta (COP) del RJC. Il COP definisce pratiche etiche, sociali, ambientali e ambientali responsabili per le imprese che operano nei metalli del gruppo del diamante, dell’oro e / o del platino, gemme colorate e ora argento. La piena integrazione dell’argento nel COP dovrebbe essere completata entro la fine del 2018. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del RJC.

 

www.responsiblejewellery.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *