di


Gli orologi Audemars Piguet sbarcano tra i canali veneziani

Dopo Milano e Porto Cervo il marchio inaugura la terza boutique italiana a Piazza San Marco:  presente al taglio del nastro l’Ad Francois Bennahmias

È la terza boutique italiano dopo Milano e Porto Cervo: ora Audemars Piguet sbarca tra i canali veneziani, nella celebre piazza San Marco con un nuovo monomarca. La Manifattura di Alta Orologeria svizzera ha inaugurato il nuovo punto vendita proprio di fronte al balcone del Doge di Palazzo Ducale.

Piccole dimensioni ma spazi ottimizzati, la boutique accoglie la clientela per farle conoscere e apprezzare la più antica manifattura di Alta Orologeria ancora di proprietà delle famiglie fondatrici. Legno di rovere utilizzato per gli arredi interni, mentre il tavolo di vendita, realizzato in quarzite di Vals come il pavimento, è illuminato da una lampada Falling Water di Tobias Grau.

Uno schermo gigante da 70 pollici posizionato su una parete a specchio brunito trasmette i video istituzionali che mostrano gli orologiai all’opera nella creazione di grandi capolavori: un’esperienza unica che avvicina ancora di più il visitatore al mondo di Le Brassus, la culla dell’Alta Orologeria, luogo di nascita di Audemars Piguet nel 1875 e tuttora sede della Manifattura. La maison conta nel mondo 32 boutique, di cui 10 in Europa, 7 nel Middle East, 12 in Asia e 3 negli Stati Uniti.

All’inaugurazione della boutique ha partecipato anche Francois Bennahmias, amministratore di Audemars Piguet, e Shahrzad Rafati, fondatrice della BroadbandTV Corp e celebre volto del piccolo schermo, che non si separa mai da un orologio della maison.

Francois Bennahmias e Shahrzad Rafati

 

Il party di inaugurazione

 

Francois Bennahmias e Shahrzad Rafati durante il party di inaugurazione della boutique

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *