di


Giuliano Mazzuoli, Contagiri

Non preoccupatevi non sono passato a descrivere il mondo delle auto e quindi lo strumento che da decenni appare su tutti i cruscotti, si tratta sempre di orologi ed in questo caso di un ambìto progetto di Giuliano Mazzuoli che dopo anni di studi, progetti e strade in salita ha visto realizzare un desiderio covato da sempre in lui che è appassionato oltre che di orologi anche di auto – ha avuto un passato da pilota e vanta una vera amicizia con lo scomparso Paul Newman anche lui pilota per passione -.

È stata ufficializzata a Firenze il 1° settembre la nascita di questo orologio davvero particolare, riproduzione fedele del contagiri automobilistico ma a tutti gli effetti un vero orologio dotato ovviamente di una sola lancetta che si muove in un arco di 270°.

Un orologio tutto swiss made ma con il design di un creativo tutto toscano, quel Giuliano già noto agli appassionati di orologi per il Manometro, altra idea degna di nota. Per dare qualche cenno tecnico abbiamo già detto dell’unica lancetta con funzione retrograda, che nell’arco dei 270° segna l’ora da 0 a 12, il movimento è meccanico a carica automatica, Calibro GM cambiosequenziale/01 42 ore di riserva di marcia, 28,800 A/h 131 componenti.

Particolare la funzione della ghiera che comandata dalla leva (tipo cambio automobilistico) posta a lato della cassa, rimette a segno l’ora e ricarica ove necessario il movimento.

La cassa ha un diametro di 44 mm ed è proposta in due versioni:
– acciaio con trattamento DLC (diamond like carbon) nero con lunetta e fondello in acciaio lucido;
– titanio e oro rosa per la versione più preziosa, il vetro è in zaffiro, l’impermeabilità è garantita a 50 mt.

I quadranti sono di colore nero o argentato per la versione in acciaio, nero per quella in oro rosa; sulle ore 6 vi è una finestrella che segnala le funzioni selezionate 1 o 2 e quando l’orologio è in marcia appare il logo Mazzuoli.
Il cinturino è in caucciù, la fibbia ardiglione in acciaio o oro rosa.

Da segnalare la versione di un Contagiri dedicato ad Alfa Romeo, in particolare alla splendida 8 C Competition ne saranno prodotti 500 esemplari nella versione in oro rosa e titanio o acciaio e DLC, sul fondello di questa versione sarà inciso il numero di serie dell’autovettura ed il quadrante di colore nero è la fedele riproduzione del contagiri di questa bella granturismo, nella finestrella in questo caso appare il quadrifoglio Alfa Romeo.
Ogni anno il Contagiri sarà disponibile in un esiguo numero di pezzi.

Funzionamento: sia la ricarica che la rimessa dell’ora avviene ruotando la ghiera della lunetta. Le due funzioni vengono alternate da una levetta (cambio) e sono segnalate in una finestrella dal numero 1 per la ricarica e dal 2 per la rimessa dell’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *