di


Gismondi 1754, Genesi e Dedalo, rinascita ben concepita

Collezione Genesi

In tempo di rinascita, il brand genovese ha presentato le sue nuove collezioni che già nei nomi si fanno custodi di un saper fare italiano capace di reinventarsi nel bello e nell’inconsueto: Genesi Dedalo 2020.

Teatro dell’evento la sua boutique di Portofino.

Ispirata dalla forma della preistorica conchiglia del Nautilo, in Genesi la creatività di Gismondi 1754 ha rappresentato la forza della Natura chiamando a raccolta gli elementi dell’universo secondo un codice genetico che si ripete nell’intera collezione disegnata da diamanti bianchi, oro rosa e gocce di ceramica bianca, più resistente dello smalto e dai colori inalterabili.

Massimo Gismondi, CEO Gismondi 1754

La conchiglia di Nautilus riproduce perfettamente la Spirale Aurea, una progressione geometrica studiata da Leonardo Fibonacci – il grande matematico pisano del XIII secolo – posta alla base della sua famosa “progressione numerica” in cui si è meravigliato scoprendo come questo disegno, in natura si ripeta simile in una moltitudine di esempi, dalla forma delle galassie, al disporsi dei petali della rosa o dei semi del fiore di girasole” […] “ L’eleganza della forma, è un viaggio di conoscenza nelle proporzioni perfette, nella storia della scienza, della natura e della matematica, da cui sono stato catturato per fermare l’emozione. Ho intravisto in questo segno una rinascita legata al periodo che stiamo vivendo, una nuova genesi, appunto, ed è per caso che ho realizzato i primi prototipi proprio durante il lockdown. Sono molto contento del risultato, mi fa rivivere e condividere le emozioni provate un anno fa, all’inizio del mio percorso”. Racconta Massimo Gismondi, CEO di Gismondi 1754

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

Collezione Genesi

 

Collezione Dedalo

Fu durante un webinar con la sua crew, invece, che Massimo Gismondi ha immaginato nuovi bracciali per l’iconica collezione Dedalo.

La domanda che mi ponevo era: come posso renderlo meno materico? Nel disegnarlo mi sono accorto che invertendo gli spazi pieni con quelli vuoti e viceversa, avrei potuto dare al gioiello quell’effetto che stavo cercando…”

Dalle sue riflessioni è nata la nuova Dedalo 2020, che ha le sue radici ispirative nella storia dei vicoli stretti della sua città natale, Genova, come attraversata dalla compiutezza del mitologico labirinto. La linearità dell’oro cede lo spazio a giochi asimmetrici di diamanti bianchi e ceramica per una collezione totally contemporary.

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

Collezione Dedalo

www.gismondi1754.com

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *