di


Girard-Perregaux, due eventi alla vigilia del 225° anniversario

due eventi in anticipazionedel 225° anniversario
Antonio Calce, CEO Girard-Perregaux

Alla vigilia del suo 225° anniversario, Girard-Perregaux mette in mostra il suo patrimonio e i suoi legami con il Giappone attraverso due eventi: il premio François Perregaux, che si è tenuto il 17 dicembre a Yokohama, in Giappone, e che ha visto premiare con un pezzo unico del Cat’s Eye, Hiromi Uehara compositrice e pianista giapponese, dando inizio al “François Perregaux Award”.

Il 18 dicembre, invece, sempre a Yokohama, la Manifattura Girard-Perregaux ha inaugurato una mostra quale tributo al pioniere dell’orologeria svizzera, al protagonista dei primi passi dell’orologeria svizzera nel Paese del Sol Levante.

François Perregaux Award
Antonio Calce premia la compositrice Hiromi Uehara con un pezzo unico del Cat’s Eye

L’esposizione, organizzata in collaborazione con il Museo Internazionale dell’Orologeria, La Chaux-de-Fonds, e il Museo di Neuchâtel Etnografico, ha portato sotto i riflettori il patrimonio e la tradizione secolare della Maison, un anticipazione del futuro museo Girard-Perregaux che inaugurerà nel 2016 a La Chaux-de-Fonds.

Da ammirare pezzi storici, testimonianze preziose del profondo legame tra Girard-Perregaux e il Giappone, tra cui una selezione di orologi provenienti dal Museo Girard-Perregaux, una panoramica sulla storia della Manifattura, dalla sua fondazione nel 1791 ad oggi.

www.girard-perregaux.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *