di


Gioiello valenzano, due giorni di incontri b2b

Domani e venerdì, 26 e 27 ottobre, un workshop dedicato alle eccellenze del settore orafo piemontese: Villa Scalcabarozzi ospiterà gli incontri di 20 aziende con 10 buyer esteri

Valenza_Villa Scalcabarozzi-min
Villa Scalcabarozzi a Valenza

Si chiama “Made in Piemonte Jewellery 2017” la due giorni organizzata da Ceipiemonte su incarico della Regione Piemonte, nell’ambito dei Progetti Integrati di Filiera- PIF 2017-2019 finanziati con fondi POR FESR 2014-2020. L’attività, cofinanziata dalla Camera di Commercio di Alessandria ed organizzata in collaborazione con il Comune di Valenza e Confindustria Alessandria, si svolgerà domani e venerdì (26 e 27 ottobre) e consiste in un workshop dedicato alle eccellenze del settore orafo piemontese.

Un gruppo selezionato di aziende valenzane incontrerà, nel corso di incontri mirati B2B, 10 operatori esteri del settore che saranno a Valenza per l’occasione, prevalentemente retailer e distributori provenienti da una gamma diversificata di paesi: Francia, Gran Bretagna, Finlandia, Ungheria, Moldavia, Russia, Egitto, Libano, Emirati Arabi e Sudafrica. È prevista, inoltre, la presenza di due consulting company specializzate nel settore, che forniranno delle indicazioni sui vari mercati e le loro tendenze.

I lavori si apriranno con una sessione seminariale operativa per condividere il programma del Progetto Integrato di Filiera “Made in – Abbigliamento, alta gamma e design” e valutare insieme alle aziende ulteriori possibili percorsi di internazionalizzazione per il settore orafo e lusso nell’ambito del Progetto stesso. A seguire il workshop con interventi istituzionali dei promotori del Progetto e le presentazioni degli operatori esteri. Il pomeriggio del 26 e tutto il giorno successivo saranno dedicati agli incontri B2B tra gli operatori e le 20 aziende partecipanti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *