di


Gioiello intimo colloquio: Maria Paola Ranfi alla Casina delle Civette

Un’antologica con oltre sessanta pezzi unici realizzati a cera persa in oro, bronzo, argento e pietre preziose esposte a Roma nella suggestiva cornice di Villa Torlonia

Maria Paola Ranfi

Dal 26 ottobre al 26 gennaio 2020, presso la Casina delle Civette di Villa Torlonia, saranno esposte le creazioni di Maria Paola Ranfi, artista orafa romana che vanta una ricca esperienza nel campo dell’insegnamento delle discipline orafe, dapprima nel Dipartimento di Design del Gioiello dello IED come docente del Laboratorio orafo, poi presso il Centro di Formazione Professionale di Roma Capitale e infine presso la Scuola delle Arti Ornamentali di San Giacomo in Roma, dove ancora oggi insegna.

Il rifugio dell’anima 2017, collezione In quel mondo di porcellana, spilla, bronzo, porcellana, peridoti e brillanti, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

Lo scambio con gli studenti, la trasmissione del sapere e la capacità pedagogica dell’insegnamento sono alla base della sua arte, che muta eleganza, equilibrio e movimento attraverso la conoscenza e l’apprezzamento dello stile dell’Art Nouveau che sarà in questa esposizione particolarmente evocata nella libera reinterpretazione degli oltre sessanta esemplari (tutti pezzi unici) che l’artista definisce “sculture da indosso”.

Anello collezione La casa delle rane, argento, onice, malachite, quarzo citrino, ranocchia in bronzo, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

Nella location d’eccezione, che offre un suggestivo ed adeguato scenario delle sculture-gioiello di Maria Paola Ranfi, l’esposizione sarà strutturata in diverse sezioni: le suggestioni liberty e animalier con le collezioni Volando volando, La casa delle rane, e la Collezione del mare; Il percorso dell’anima; Il risveglio dei giusti, In questo mondo di porcellana, cui si aggiungeranno nuovi lavori dalla collezione inedita Mutanti, e la serie Venetian mask, e alcune sculture in resina, in ceramica e in bronzo.

Margherita 2018, collezione Il risveglio dei giusti, ciondolo, bronzo, adamite, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

La mostra, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzata dall’Associazione Eco dell’Arte, è a cura di Elena Paloscia e sarà inaugurata venerdì 25 ottobre alle ore 17.00.

Maria Paola Ranfi_11-min

Martina 2018, collezione Il risveglio dei giusti, ciondolo, bronzo, pirite, quarzi, opale, smeraldi, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

09-min

Odette 2018, collezione Il risveglio dei giusti, spilla, argento, oro, malachite brasiliana e brillanti, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

Maria Paola Ranfi_02-min

Sognando l'Africa 2000, bronzo rosa, sbalzo e cesello, bronzo giallo, rubini, ametrina, modellazione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

Maria Paola Ranfi_08-min

Ginko biloba 2018, collezione In quel mondo di porcellana, argento, porcellana, smeraldi, brillanti, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

Maria Paola Ranfi_04-min

Il passaggio 2007, collezione Il percorso dell'anima, collana, bronzo, argento, granato corniola e granato, fusione a cera persa, ph. Massimiliano Ruta

Musei di Villa Torlonia
Casina delle Civette, via Nomentana 70 – Roma

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA