di


Gioiello contemporaneo in mostra

L’evento espositivo del gioiello d’autore organizzato da agcpunto10 a Senigallia nella sua seconda edizione si è confermato un’occasione di confronto fra addetti ai lavori. In tantissimi hanno partecipato a questa manifestazione che si è rivelata un interessante e proficuo momento di scambio di idee e argomenti di dibattito. A fare da cornice a questo evento il Palazzetto Baviera che ha accolto un vasto pubblico che si è dimostrato attento e interessato alla nuova versione del gioiello proposto. L’obiettivo di questa manifestazione è mettere in contatto gli esponenti del gioiello contemporaneo con il pubblico. Non sono mancate le conferenze presentate da artisti come Giorgio Facchini e Maurizio Cesarini, dal designer Giancarlo Montebello e Claudio Franchi in qualità di curatore del progetto “gioiello modulare”. La lezione che è stata tratta da questi incontri ha posto l’accento sul gioiello d’arte e sull’importanza di fare tesoro delle esperienze passate per investire in un futuro all’insegna dell’innovazione e della sperimentazione artistica. Una novità di questa mostra è stata la presentazione del Gioiello Modulare e del Progetto S 16, nati entrambi dal lavoro congiunto di più artisti insieme, di cui sono state esposte le opere nel cortile del Palazzo. C’è stato spazio anche per i bambini che si sono cimentati nel gioiello fai-da-te divertendosi insieme all’interno di un laboratorio creativo. Per la prossima edizione già si profila la possibilità di un premio, dedicato all’artista Edgardo Mannucci, scultore orafo scomparso 25 anni fa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *