di


Gioielli, moda e accessori: l’Ice porta 55 aziende italiane in Texas

Quattro pop-in di Nordstrom dedicati al Made in Italy: bijoux, pelletteria e eyewear in spazi a tema nell’ambito del Piano Speciale USA per la moda. Domani a Dallas un evento speciale

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.

(L’area We Love It nel Pop-in Nordstrom di Dallas, Texas)

Gli Stati Uniti vanno alla ricerca di creazioni Made in Italy: in risposta a questa esigenza del mercato, nascono i Pop-in di Nordstrom, frutto di una partnership siglata dalla catena di department store americana Nordstrom e l’Agenzia Ice, dal 4 marzo in quattro città del Texas (Dallas, Houston, Austin, San Antonio).

Domani, 10 marzo, si svolgerà nello store di Dallas l’evento speciale di inaugurazione alla presenza della vice presidente Progetti Creativi della catena statunitense Olivia Kim, che ha personalmente lavorato alla costruzione di questi spazi dedicati alle aziende italiane del comparto moda. Insieme a lei, i più importanti rappresentanti del fashion system americano. A fare da “ambasciatrice” per l’Italia, la fashion icon Bianca Brandolini d’Adda.

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.

Saranno dunque attivi fino al 17 aprile gli spazi a tema in cui sono esposti per la vendita 55 brands italiani, dall’abbigliamento, agli accessori, ai gioielli, scarpe, borse, occhiali, profumi e prodotti di bellezza, molti dei quali presenti per la prima volta negli Usa. “Gli Americani hanno avuto da sempre un”love-affair” con l’Italia attraverso il cibo, la cultura, lo stile, e questa partnership con ITA-Agenzia è la perfetta occasione per evidenziare la moda e il lifestyle italiani –  precisa Olivia Kim -. Abbiamo incontrato così tante aziende, piene di incredibile talento, provenienti da tutta l’Italia e tutte con storie sorprendenti alle spalle. Volevamo vedere cosa avevano da proporre ed essere sicuri che potessimo offrire una vasta selezione della Moda Italiana. Siamo entusiasti di introdurre questi brands ai nostri clienti, e poter dar loro una piattaforma per essere esposti negli Stati Uniti per la prima volta”.

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.

La partnership con Nordstrom rientra nel Piano Speciale USA per la moda, sostenuto dal Ministro dello Sviluppo Economico per supportare le esportazioni italiane del comparto moda (abbigliamento, calzature, pelle e pelletteria, tessile, occhialeria, cosmetica e gioielleria).

Il piano, che prevede fondi per oltre 20 milioni di euro nel prossimo biennio, vede la piena collaborazione tra l’Agenzia ICE, Confindustria e le sue Associazioni di Categoria, e si sviluppa con accordi con i più importanti retailer statunitensi del comparto moda, fiere ed eventi promozionali, incoming in Italia ed attività di comunicazione.

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.

L’apertura dei pop-in rappresenta il culmine di un intensa attività di scouting iniziata nell’aprile scorso 2015: i buyers di Nordstrom capitanati da Olivia Kim hanno selezionato fra le 700 aziende italiane che avevano aderito all’iniziativa, prima 140 imprese, divenute poi 85 a seguito di un ulteriore scrematura. La scelta finale è avvenuta lo scorso settembre a Milano e ha portato Nordstrom ad effettuare ordini di acquisto da 55 aziende: tra queste, per la gioielleria, Gioielli DopVittorio Ceccoli, i cui rappresentanti saranno presenti all’evento di domani sera.

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.

“Cinquantacinque nuovi brand che si affacciano sul mercato americano da una vetrina prestigiosa come quella di Nordstrom rappresentano un significativo successo per l’operazione – sottolinea Maurizio Forte, direttore ICE New York e coordinatore Uffici ICE rete USA -: se i dati di sell out saranno positivi, questi nuovi brand avranno la possibilità di entrare nella supply chain di Nordstrom”. La prima fase della promozione “WE LOVE IT” lanciata da Nordstrom in tutti gli 8 department stores del Texas e dedicata al made in Italy, è stata lanciata lo scorso 12 settembre con training della forza vendita, segnaletica sui prodotti con claim “WE LOVE IT” ed eventi nei department stores.

Anche questa seconda fase di promozione prevede il training da parte dell’Agenzia Ice della forza vendita di Nordstrom per esaltare le peculiarità dei prodotti Made in Italy. Inoltre, in concomitanza dell’apertura dei pop-in, è prevista una serie di eventi dedicata al lifestyle italiano: cibo, cultura, musica.

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.

Gli ultimi dati statistici relativi al comparto moda, secondo l’US Department of Commerce, indicano che l’export di abbigliamento italiano negli USA ha raggiunto i 1.265 milioni di euro nel 2015, con una crescita del 11,8% rispetto al 2014; le calzature e pelletteria i 2.207 milioni di euro (+15.0%); il tessile i 291 milioni di euro (+12%); i pellami i 250 milioni di euro (+29%); la cosmetica e profumeria i 577 milioni di euro (+22%); la gioielleria e oreficeria i 581 milioni di euro (+15%); l’occhialeria gli 881 milioni di euro (+23%).

Nordstrom pop up shop at The Galleria on March 4, 2016 in Dallas, Texas.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *