di


Gioielli in fermento a Milano fino a sabato

La mostra “in trasferta” al Laboratorio Formentini si chiude con un incontro di approfondimento. In vetrina i pezzi vincitori del concorso 2016, dedicato al tema “Libertà e vincolo”

gioielli-in-fermento-a-milano_05
L’esposizione di Gioielli in Fermento a Milano

Da alcuni giorni i “Gioielli in fermento” del Premio Torre Fornello sono in trasferta a Milano, presso il Laboratorio Formentini (nei pressi di Brera, in Via Formentini 10), dove resteranno fino a sabato 17 settembre. La mostra temporanea si chiude con un incontro di approfondimento, sabato alle 16.30, che vedrà la partecipazione di Roberta Bernabei, artista e professore all’Università di Loughborough e Nottingham Trent University; Maria Rosa Franzin, artista, esponente della scuola orafa di Padova e presidente di AGC associazione gioiello contemporaneo; Marco Ghezzi, start up editoriali; Ben Lignel, artista, curatore indipendente e docente;  Nichka Marobin, storica dell’arte, collezionista. Coordina Eliana Negroni, designer, responsabile del progetto Gioielli in Fermento.

gioielli-in-fermento-a-milano_02
Alcuni gioielli in mostra a Milano: lavori in mokume-gane argento/rame/oro di Stefano Rossi 2013/2016

La tappa milanese di Gioielli in Fermento, che mette in vetrina i gioielli vincitori del Premio Torre Fornello 2015/2016 – alla sua sesta edizione -, è un itinerario espositivo attraverso le opere del concorso per un ornamento d’autore ispirato al racconto del vino, le sue suggestioni e le sue atmosfere. La mostra sarà visitabile fino al 17 settembre negli orari di apertura da lunedi a venerdi ore 14-19. In mostra opere di autori dall’Italia e da Argentina, Belgio, Brasile, Bulgaria, Colombia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Korea, Serbia, Spagna, Taiwan, Venezuela.

gioielli-in-fermento-a-milano_03
Alcuni gioielli in mostra a Milano: bracciale Luisa Chiandotto 2015 – anello Andrea Vaggione 2016 – collana Kika Rufino 2015

Il concorso Gioielli in Fermento propone ogni anno in primavera un tema per la realizzazione di ornamenti contemporanei: emozioni, estetica e ricerca per una esposizione internazionale sul racconto del vino e proprio nel contesto espositivo della Vigna delle Arti a Fornello di Ziano Piacentino si è consolidato il progetto artistico Gioielli in Fermento – Premio Torre Fornello.

gioielli-in-fermento-a-milano_04
Spille di Claudia Steiner G.i.F. 2015 e 2016

Con il supporto di AGC Associazione Gioiello Contemporaneo e le crescenti relazioni con omologhe organizzazioni internazionali, il progetto, curato da Eliana Negroni socia AGC per l’Emilia e sostenuto da Enrico Sgorbati di Torre Fornello, la prestigiosa cantina dei Colli Piacentini, ha preso corpo nelle edizioni degli ultimi sei anni offrendo agli autori, artisti e designer, l’opportunità di confrontarsi con un ambiente ed un contesto che si è rivelato molto stimolante per il loro stesso lavoro sul gioiello di ricerca.

gioielli-in-fermento-a-milano_01
In primo piano, gorgiera Bijou à boire di Silvia Beccaria per l’edizione 2014

Da tempo il progetto è in simbiosi con la manifestazione JOYA International Art Jewellery Fair, con il network di riferimento per il gioiello contemporaneo internazionale Klimt02. Anche quest’anno gli artisti vincitori avranno l’opportunità di esporre le proprie opere a Barcellona in occasione di JOYA 2016 dal 29 settembre al primo ottobre. Il programma 2016-2017 prosegue con la presentazione negli Stati Uniti di mostre in collaborazione con alcune importanti gallerie di Art Jewelry, primi appuntamenti a New York il 20 ottobre e a Sofa Chicago a novembre.

premio-torre-fornello-2016_premio-torre-fornello-gioielli-in-fermento-2016-liana-pattihis-emilia-brooch

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, Liana Pattihis, spilla Emilia

premio-torre-fornello-2016_emergent_sunyoung-kim-theme-and-variation-brooch

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, sezione artisti emergenti: Sunyoung Kim, spilla Theme and Variation

premio-torre-fornello-2016_student-section_daria-olejniczak-crimson-rustke-spilla-brooch

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, sezione Studenti: Daria Olejniczak, spilla Crimson rustke

premio-torre-fornello-2016_joya-special-mention-georgia-gremouti-becoming-spilla

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, menzione speciale JOYA: Georgia Gremouti, spilla Becoming

premio-torre-fornello-2016_klimt02-special-mention-saerom-kong-butterfly-spilla

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, menzione speciale KLIMT02: Saerom Kong, spilla Butterfly

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, menzione speciale KLIMT02: Susanna Baldacci spilla Il re del mondo

premio-torre-fornello-2016_agc-special-mention-marilena-karagkiozi-alien-grape-ring

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, menzione speciale AGC: Marilena Karagkiozi, anello Alien grape

premio-torre-fornello-2016_premio-del-pubblico-clara-del-papa-freebound-destinazione-liberta-anello-guanto

Premio Torre Fornello Gioielli in Fermento 2016, Premio del pubblico: Clara Del Papa, anello-guanto Freebound Destinazione libertà

Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA