di


Gioielli e tecnologie Made in Europe a Dubai con Fiera di Vicenza

Fino a sabato sessanta aziende saranno protagoniste con il Vicenzaoro European Club alla fiera di riferimento in Medio Oriente

L’eccellenza del gioiello e le tecnologie made in Europe sono sbarcate ieri a Dubai insieme a Fiera di Vicenza: ha aperto i battenti ieri la Dubai International Jewellery Week, la fiera di riferimento del Medio Oriente che resterà aperta fino a sabato 7. Sessanta le aziende – tra prodotti di gioielleria e macchinari – che prendono parte alla rassegna con il coordinamento della SpA vicentina. L’edizione 2013 della manifestazione è un nuovo ed importante step della collaborazione – siglata con un protocollo d’intesa nel maggio 2012 – tra Fiera di Vicenza e il Dubai World Trade Center, che organizza la fiera.

Il meglio della gioielleria europea e delle tecnologie del settore sarà parte attiva di una vetrina internazionale per le aziende in un mercato considerato tra i primi al mondo per domanda di oro: Fiera di Vicenza è protagonista per la seconda volta all’edizione 2013 della Manifestazione del gioiello rivolta al trade e al retail con VICENZAORO European Club.

Al centro, il direttore generale di Fiera di Vicenza Corrado Facco, a destra l'Ambasciatore italiano per gli UAE, Giorgio Starace, e, a sinistra, Sua Altezza lo Sceicco Majib

Nell’ambito del format espositivo itinerante ideato da Fiera di Vicenza per promuovere nel mondo le produzioni di gioielleria degli espositori italiani ed europei, 48 aziende orafe presentano le loro ultime collezioni in un’area di circa 600 metri quadrati, alle quali si aggiungono 12 imprese di tecnologie e macchinari per la lavorazione dell’oro, nell’ambito del progetto T-GOLD International, realizzato da Fiera di Vicenza in collaborazione con AFEMO, l’Associazione Fabbricanti Esportatori Macchine per l’Oreficeria.

Il Salone vanta circa 360 espositori da 30 Paesi e sta assumendo un ruolo sempre più importante per il mercato dei beni di lusso e di alta gamma in tutta l’area del Middle East. Con questa presenza a Dubai Fiera di Vicenza conferma e intensifica l’impegno nell’accompagnare le aziende più rappresentative del Made in Italy e del Made in Europe nel percorso di evoluzione e crescita richiesto dalle sfide imposte dal mercato globale, in partnership con alcune tra le più importanti organizzazioni fieristiche del mondo: non solo Dubai, ma anche gli Stati Uniti, l’India, il Brasile, Hong Kong, e recentemente l’Armenia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *