di


Gioielli e orologi di lusso protagonisti a Top Marques Monaco

Dal 14 al 17 aprile torna la rassegna di Monaco dedicata alle auto top level, con una sezione dedicata all’accessorio luxury al Grimaldi Forum

Top Marques Monaco_2016_Earth_SubmarinerCommando_1

(Il Rolex Oyster Perpetual Commando personalizzato da Bamford Watch Department, tra gli espositori di Top Marques Monaco)

Top Marques Monaco_2016_Desert_MilgaussCommando2_coLe grandi novità del settore auto di lusso saranno circondate da gioielli e orologi, altrettanto di lussoAvverrà dal 14 al 17 aprile a Top Marques Monaco, nuova edizione dell’evento organizzato per il quarto anno consecutivo in collaborazione con la banca privata del gruppo Edmond de Rothschild, ospiterà una selezione dei top brandtra barche, auto e accessori di alta gamma.

Si apre giovedì la manifestazione per cui è atteso un pubblico di oltre 40.000 visitatori. Veicoli innovativi, supercar ai box e test drive saranno accompagnati dalle proposte di oltre 200 espositori, in uno spazio espositivo quest’anno ampliato di ulteriori 2mila metri quadrati.

Tra i brand di orologi e gioielli pronti a completare il quadro, Bamford Watch Department, società specializzata nella personalizzazione di orologi sportivi, nata nel 2003 e basata sulla personalizzazione dei segnatempo dei più grandi brand del mondo come Rolex, Patek Philippe, Audemars Piguet.

Top Marques_Franck Muller

(Franck Muller, V45 SC DT Cobra 5N)

Avrà un suo spazio espositivo anche Franck Muller, il brand fondato nel 1991 dal giovane watchmaker di talento diventato celebre  grazie al know-how tecnico e al design innovativo. Oggi la società conta 50 brevetti, 40 boutique esclusive nel mondo e sette siti produttivi in Svizzera.

Top Marques_zannetti site Rose des vents

(Zannetti, Rose des vents)

È conosciuto per i suoi quadranti artistici la produzione di Zannetti Montres France, segnatempo realizzati a mano a Roma in edizioni limitate o pezzi unici con movimenti meccanici automatici svizzeri rielaborati da Zannetti. Argento, avorio, madreperla, ebano e smalti colorati fanno capolino sui quadranti grazie alla maestria degli artigiani dell’azienda.

Spazio alla gioielleria italiana con RCM, storica azienda valenza che disegna e realizza pezzi Jewelry dal design unico e pietre preziose di altissima qualità. Nelle sue collezioni, realizzate a partire dagli anni Sessanta, anche veri e propri oggetti d’arte.

Top Marques Monaco_2016_rcm set rubini

(RCM Gioielli, parure con diamanti e rubini)

Top Marques Monaco_2016_RCM_007

(RCM Gioielli, bangle con diamanti, rubini e zaffiri)

Anche Sabbadini porta a Monaco l’antica tradizione orafa italiana: fondata nel 1940 da Bruno Sabbadini, che aveva iniziato la  propria carriera nel commercio di gemme, e dall’intraprendenza del figlio Alberto e sua moglie Stefania. Nel 1983 il primo show room a New York, che andò ad aggiungersi a quello di Milano.

Top Marques Monaco_2016_sabbadini2222

(Anello dell’azienda italiana Sabbadini)

Titanio, alluminio, ceramica, acciaio si uniscono in modo originale alle pietre preziose. Celebre la sua spilla Bee, di volta in volta divenuta ispirazione per collier, bracciali e anelli.

Top Marques Monaco_2016_sabbadini1111

JELSI  JEWELLERYpresente a Top Marques Monaco 2016, è una piccola società creata nel 1995 da Roberto Testa, frutto di una passione per i gioielli, classici e moderni, con particolare attenzione verso quelle forme e quei materiali che possano “fare la differenza”.

Top Marques Monaco_2016_roberto testa 5 (Jelsi Jewellery by Roberto Testa)

Top Marques Monaco_2016_roberto testa 3

(Jelsi Jewellery by Roberto Testa)

www.topmarquesmonaco.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *