di


Gioielli Dop, il bracciale che rende prezioso il Veneto

Dal Carnevale di Venezia al prosecco, un’altra regione popola le creazioni del brand di foodjewelry ideato da Giovani Gioiellieri d’Italia

Veneto_collection

La Gondola e la maschera, simboli universali di una delle città  più belle del mondo. Si parla di Venezia, naturalmente, capoluogo del Veneto, una delle regioni esplorate da Gioielli Dop, primo brand di foodjewelry ideato dall’associazione Giovani Gioiellieri d’Italia prendendo spunto dal tema dell’evento dell’anno, l’Expo di Milano. Veneto che, nel mondo, è anche simbolo della produzione orafa made in Italy con il distretto di Vicenza. E che annovera, tra le sue tipicità, moltissimi prodotti alimentari tutelati dall’Unione Europea.

Veneto_Venice Landscape

Il Veneto ha anche un altro significato speciale per Gioielli Dop: da qualche settimana, infatti, i bracciali componibili del brand sono in vendita anche nel bookshop del Museo del Gioiello di Vicenza. Oltre che sull’eshop del marchio e in gioiellerie e concept store selezionati in località turistiche e città d’arte. Insomma, acquistare i charms e i bracciali (in argento o in cordoncino di cotone) è semplice: basta scegliere il pezzo d’Italia che si vuole portare al polso. Come ricordo di un viaggio, o come omaggio ai propri luoghi del cuore.

Veneto_Carnevale di Venezia

E dunque anche il Veneto diventa d’argento e smalto, i materiali utilizzati da una storica azienda di Arezzo che li produce a mano nei propri laboratori orafi, dando vita a collezioni infinite di gioielli da vivere e indossare. Simboli doppi del made in Italy che esportano un’immagine eccellente del paese, tra tipicità alimentari e produzione orafa. Così si mettono insieme due comparti fondamentali e vincenti del tessuto imprenditoriale del paese, la Grande Bellezza in un gioiello.

Veneto_Radicchio di Chioggia

Le collezioni di bracciali componibili di Gioielli Dop traggono ispirazione dai colori di Positano, dai sapori della tradizione alimentare mediterranea, dall’alta pasticceria siciliana, dalla cultura magnogreca della costa jonica calabrese. Accanto alle prelibatezze locali, dalla pizza alla sfogliatella, dal fico d’india alla cassata, passando per la burrata e le orecchiette, e risalendo sino alla polenta e al panettone di Milano, i bracciali sono il fil rouge di un Grand Tour tutto italiano: i trulli di Alberobello, la maschera di Pulcinella, la colonna di Capo Colonna, la gondola di Venezia.  Ma anche, tra i prodotti veneti, l’aglio polesano, il prosecco, il radicchio di Chioggia, il pandoro. 

Veneto_silver

Tra queste linee, un destino speciale attende la collezione Lombardia, che  dal 17 settembre all’8 dicembre sarà in esposizione alla mostra “Gioielli di Gusto” a Milano, Palazzo Morando – Museo Costume, Moda, Immagine. La mostra, inserita nel calendario degli eventi di “Expo in Città”, ha ottenuto il patrocinio di EXPO2015, Comune di Milano, Associazione Orafa Lombarda, CIBJO The World Jewellery Confederation, oltre che il sostegno di Sotheby’s. Milano prima tappa, in attesa di partire per un tour mondiale.

www.gioiellidop.com

Veneto_Venice Gondola

Veneto_recipe


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale