di


Gesso, perle, oro: in mostra a Parigi la natura di Constance Guisset

Dal 4 dicembre la prima personale della designer nella galleria MiniMasterpiece con le sue nuove collezioni Nébula e Aimants

Collier_Nébula

(Collana “Nebula”, 2015. Materiale composito con resina, paillettes e gesso, perle coltivate e oro giallo 18 carati © Studio Guisset)

Gesso, oro, perle, tanti materiali diversi costellano la gioielleria contemporanea di Constance Guisset, dal 4 dicembre in mostra alla galleria MiniMasterpiece di Parigi, la prima della capitale francese esclusivamente dedicata all’esposizione di gioielli. È la prima mostra personale della designer,  vincitrice nel 2008 dei premi “City of Paris Grand Prix for Design”, “Prix du Public” alla Design Parade di Villa Noailles e nel 2010 nominata “Designer of the Year” alla rassegna Maison & Objet dove ha vinto l’Audi Talents Award.

Con all’attivo collaborazioni con il mondo della moda – ha disegnato, per esempio, articoli da viaggio per Louis Vuitton Malletier – e dello spettacolo, Constance Guisset presenta due collezioni per la galleria parigina: Nébula e Aimants. La prima attraversa il mondo della natura con gioielli che si collocano tra il minerale e vegetale: forme casuali che suggeriscono organismi quasi viventi, frutto di una artificialità che cerca di imitare la natura.

Boucles_Nébula

(Orecchini “Nebula”, 2015. Materiale composito con resina, paillettes e gesso, perle coltivate e oro giallo 18 carati © Studio Guisset)

Orecchini, anelli o collane sempre sull’orlo della trasformazione che oscillano tra meteoriti e coralli, rocce lunari e spugne, fossili provenienti da un universo immaginario. Questa collezione è il risultato di una ricerca di un anno: tutti i pezzi sono unici, montati su un supporto in oro giallo 18 carati, e su ciascuno è incastonata una perla naturale.

La collezione Aimants mette insieme cinque gioielli poetici e acrobatici in cui magneti sfidano le leggi della gravità. Le prime sculture-à-porter di Constance Guisset sono state realizzate nel 2013 in collaborazione con Esther de Beauce, fondatrice della galleria MiniMasterpiece.

Bagues_Nébula

(Anelli “Nebula”, 2015. Materiale composito con resina, paillettes e gesso, perle coltivate e oro giallo 18 carati  © Studio Guisset)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA