di


Gemmologia, la Feeg rinnova il direttivo

L’organismo europeo di formazione sarà presieduto dall’italiana Loredana Prosperi responsabile del laboratorio IGI

Multicolor gemstones close-up

È stato rinnovato a Bruxelles il Consiglio Direttivo dell’organismo europeo FEEG (Federation for European Education in Gemmology) in occasione della XIX Assemblea societaria.

Loredana ProsperiA capo del nuovo Board, l’italiana Loredana Prosperi (in foto a sinistra) in rappresentanza dell’Istituto Gemmologico Italiano IGI (unico ente del suo settore in Italia ad aderire alla FEEG di cui è socio fondatore); vicepresidente confermato Egor Gavrilenko, dell’Instituto Gemologico Espanol.

Tra le new entry in Consiglio, il segretario Amandine Rongy, membro della Gemmological Association of Great Britain GEM-A; tesoriere Tünde Bartfai del Dutch Gemmological Institute DGI.

La Feeg è nata nel 1996 su iniziativa di 8 istituzioni gemmologiche, attualmente divenute 12, di paesi membri dell’UE e organizza esami per il conseguimento del titolo di “European Gemmologist” (EG) per chi abbia già conseguito un diploma presso uno degli istituti membri.

Nel corso del Simposio Feeg a Bruxelles, successivo al rinnovo del direttivo, ne sono stati conferiti 55, di cui 6 ad altrettante persone diplomatesi con i corsi IGI in Italia. I diplomati italiani sono: Elisabetta Cursaro, Ludovica Faldi, Liza Jaku, Olga Innante, Stefano Nadile, Luca Nana.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *