di


Gemme ed etica, un confronto a Vicenzaoro

L’incontro organizzato da Assogemme, lunedì 23 gennaio, tratterà il tema della responsabilità sociale d’impresa: il Comitato etico al lavoro per una procedura univoca

convegno_assogemme_vicenzaoro

Dibattito sull’etica delle pietre preziose a Vicenzaoro: si svolgerà lunedì 23 gennaio il convegno organizzato da Assogemme per discutere di Responsabilità Sociale d’Impresa e delle iniziative a cui sta lavorando il Comitato Etico dell’Associazione. “Verso un linguaggio gemmologico responsabile” è il nome dell‘incontro che si aprirà alle 15 con il saluto istituzionale di Italian Exhibition Group e proseguirà con gli interventi di Paolo Cesari, presidente Assogemme; Rossella Ravagli, presidente Comitato Etico di Assogemme; Luigi Costantini, presidente Comitato Scientifico di Assogemme; Paolo Minieri, membro dei Comitati Etico e Scientifico di Assogemme; Alberto Scarani, vice presidente del Comitato Scientifico di Assogemme.

Il Comitato Etico di Assogemme sta infatti lavorando già dal 2013 a catalogare quegli interventi, su scala nazionale ed internazionale, che possano incidere nell’instaurazione di buone pratiche in campo gemmologico: tra queste, l’agevolazione degli anelli deboli della catena di fornitura nel rispetto del consumatore; diritto, per chi opera nell’estrazione mineraria, ad ottenere una fetta più grande della torta del valore aggiunto; e ancora: il dovere di restituire al pubblico la sicurezza di conoscere realmente ciò che si acquista.

Su quest’ultimo tema si concentrerà il focus della presentazione per arrivare a un coordinamento di grandi player e piccole e medie imprese con la ricerca scientifica e con tutte le parti in causa. Assogemme presenterà una procedura per la rivelazione corretta delle caratteristiche delle pietre preziose la cui adozione volontaria consiglierà ai propri soci ed all’intero comparto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *