di


FratelliDinacci con Anna Falchi testimonial d’eccezione

Dopo le tanti occasioni che hanno visto l’azienda legata al mondo dello sport, ora sceglie la femminilità più prorompente. Sarà la bella attrice il nuovo volto della Fratelli Dinacci?

Oggi gestita dai fratelli Flavio e Tiziana, l’azienda campana è parte attiva di un secolo di storia tutta italiana. Sarà per la professionalità, per la qualità dei prodotti o per la capacità comunicativa con cui riesce a fidelizzare la propria clientela, anche in tempi di crisi conferma un trend positivo.

 

Punto di riferimento per il saggio dei metalli preziosi e specializzata nella realizzazione di montature (è stata la prima ad ottenere il marchio di certificazione 100% Made in Italy, rilasciato dall’Istituto per la Tutela dei Produttori Italiani), ha registrato un ennesimo successo anche alla passata fiera Tarì Mondo Prezioso dove per l’occasione Flavio ha voluto al suo modulo un’ospite d’eccezione, la affascinante Anna Falchi.

Una nuova scelta strategica visto che in più occasioni aveva legato il nome dell’azienda al mondo dello sport con la bella testimonial Martina Guiggi, pallavolista ex capitano della nazionale italiana. Oggi invece punta al fascino della femminilità più prorompente con l’attrice, showgirl e produttrice cinematografica.

La nostra sede è al Centro Orafo il Tarì, una realtà dinamica e propositiva che sta dando grandi soddisfazioni al comparto. – ha dichiarato Flavio Dinacci, Consigliere d’Amministrazione del Centro Orafo e Vicepresidente della Federazione Orafi Campani -. La Fratelli Dinacci è un team affiatato dove ognuno ha un proprio ruolo importante. È come una grande famiglia.

E la conferma arriva proprio dai clienti, sempre più numerosi sia sul territorio nazionale sia esteri, che scelgono la Fratelli Dinacci prima di tutto per l’onestà, e perché sa stare al loro fianco sempre, consigliarli al meglio e in piena trasparenza.

fratellidinacci.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *